Quanta elettricità si produce con un impianto solare

I pannelli solari fotovoltaici generano elettricità dalla radiazione solare. L’efficienza di conversione della radiazione solare in elettricità varia dal 7 al 20% a seconda della tecnologia utilizzata. Queste prestazioni tecniche sono ancora in continua evoluzione grazie alla tecnologia che, con passare degli anni, migliora.

L’installazione di impianti solari non è soggetta a licenza edilizia, ad eccezione delle installazioni attentamente integrate (tetti, facciate) in aree dei centri storici o con vincoli. Queste devono essere semplicemente comunicati all’autorità competente (ufficio tecnico del comune della casa o terreno dove sarà ubicato l’impianto).

Grazie all’introduzione a livello nazional del sistema di riacquisto dell’energia elettrica prodotta da energie rinnovabili (scambio sul posto), lo sviluppo della produzione di energia solare è accelerato. I costi di installazione in costante calo favoriscono anche l’installazione di impianti fotovoltaici. Le detrazioni fiscali del 50% sono gli unici incentivi attualmente disponibili.

I pannelli fotovoltaici sono in grado di produrre energia elettrica tutto l’anno, e quindi in tutte le stagioni. Il motivo è semplice: hanno bisogno di luce per funzionare, non di calore. Questa luce, il sole ci offre in media 2000 ore all’anno in Italia. Abbastanza in gran parte per garantire una buona prestazione per gli impianti solari fotovoltaici.

Ovviamente questo sole non è costante; varia a seconda delle stagioni. E questo ha un impatto sulle prestazioni e sulla produzione dei pannelli solari. Ma a che punto? Abbiamo misurato questa differenza di produzione a seconda della stagione rifacendosi a questo articolo : https://www.solarbook.it/quanto-produce-un-pannello-fotovoltaico/

Dai dati dell’ articoli si evince che un sistema fotovotlaico da 3Kwp può produrre al sud Italia da 4000 a 4500 kilowatt l’anno di energia elettrica. Al centro Italia circa 3500-3800 e al Nord Italia circa 3000-3500. Ovviamente questi valori possono variare a seconda del rendimento dei moduli fotovoltaici.

Durante il periodo osservato (da settembre 2019 ad agosto 2020) e contrariamente alla credenza popolare sui pannelli solari che possono funzionare, è in primavera, e non in estate, che i pannelli solari hanno prodotto di più ed erano i più efficienti . E in inverno hanno anche prodotto, sì. Anche quasi quanto in autunno!

Così, nella primavera 2020 la produzione di un impianto fotovoltaico è stata pari a una media di 20,5 kWh al giorno, ovvero il 169% rispetto alla produzione media annua giornaliera che è pari a 12,1 kWh. .

In estate, l’efficienza è diminuita un po ‘. La performance è stata “solo” 16,8 kWh / giorno. Come spiegarlo? Molto facilmente. I pannelli solari non amano il caldo. Non appena la temperatura supera i 30 ° C (come è successo più volte quest’estate), sono meno efficaci. La temperatura non è l’unico fattore che influenza le prestazioni dei pannelli solari .

I pannelli solari sono ancora redditizi in autunno e in inverno?
La produzione è da 3 a 4 volte inferiore durante queste 2 stagioni: rispettivamente 5,8 kWh / giorno e 5,2 kWh / giorno. Semplicemente perché spesso è più nuvoloso ma anche perché le giornate sono più brevi. Ma è comunque meglio di niente!

L’unico elemento che potrebbe essere giusto nella tua produzione solare? La neve ! Se copre la loro superficie, è impossibile per loro catturare il minimo raggio di luce. Ma non tutto è perduto. Se l’inclinazione dei vostri pannelli solari varia tra 35 ° e 45 °, la neve avrà più difficoltà ad aggrapparsi. E non appena un’area di un pannello viene liberata, il calore che verrà prodotto scioglierà il surplus.

Un altro consiglio: quando posizionate i vostri pannelli fotovoltaici, assicuratevi sempre che l’installatore calcoli la loro inclinazione in modo che durante i mesi invernali, ea mezzogiorno, la loro superficie formi un angolo di 90 ° con i raggi del sole. In estate l’inclinazione sarà di trenta gradi, i moduli devono essere rivolti a sud oppure sud-est.

Ha senso installare pannelli solari in inverno?
Non esiste una stagione buona o cattiva per posizionare i pannelli solari. Tuttavia, farlo in inverno ti permetterà di essere completamente preparato per la stagione primaverile . Ottieni il massimo vantaggio dalla tua installazione abbastanza rapidamente.

Monitorare la tua produzione solare è importante per essere avvisato del minimo problema.

Lascia un commento