I modelli di accappatoio più originali

Dopo una doccia o un bagno rilassante, non c’è niente di meglio di farsi abbracciare da un morbido accappatoio. In commercio esistono diversi modelli di accappatoi che, pur svolgendo tutti la medesima funzione, risultano più o meno comodi da utilizzare o da trasportare (es. per andare in piscina o in palestra).

Accappatoio con cappuccio

Il modello di accappatoio unisex con cappuccio è la soluzione ideale per coloro che fanno lo shampoo durante il bagno o la doccia. Grazie al cappuccio, infatti, è possibile dare una prima asciugatura ai capelli e poi procedere con il phon.

Questo modello di accappatoio è disponibile in diverse versioni: spugna o microfibra. Si tratta di due materiali validi che però possono essere più o meno comodi a seconda del contesto in cui si utilizzano, infatti la spugna è più doppia e, quindi, ingombrante, perciò è poco pratica da trasportare perché occupa molto spazio in borsa e impiega anche più tempo per asciugarsi. Il modello di accappatoio in microfibra, invece, è decisamente più sottile e, quindi, è indicata per chi va in piscina o in palestra.

Accappatoio senza cappuccio

Il modello di accappatoio senza cappuccio è adatta a chi non lava i capelli sotto la doccia. In effetti, questo prodotto è più indicato per le donne che spesso preferiscono fare lo shampoo a parte, mentre gli uomini – soprattutto quelli con i capelli corti – approfittano della doccia per lavare anche i capelli.

L’accappatoio senza cappuccio, detto anche modello con il collo a scialle, è prefetto anche per chi preferisce usare un asciugamano solo per i capelli e, quindi, non utilizzerebbe il cappuccio.

Questo modello è disponibile in due versioni: in morbida spugna (100% cotone) o in microfibra, più pratica e sportiva.

Accappatoio personalizzato

L’accappatoio personalizzato è una sciccheria perfetta per i modelli in spugna. Si tratta di un accappatoio che può essere acquistato già confezionato oppure può essere cucito su misura, al quale vengono aggiunte le inziali (cifre) del legittimo proprietario.

Generalmente le cifre sono ricamate a macchina ed è possibile scegliere lo stile delle lettere (corsivo, stampatello, formato e dimensioni) e il colore del cotone che viene usato per il lavoro di ricamo. Per chi preferisce uno stile più elegante e raffinato si consiglia di scegliere la tonalità del ricamo leggermente più chiara di quella della spugna dell’accappatoio, ma pur sempre dello stesso colore (es. accappatoio blu scuro, ricamo di qualche tono più chiaro).

Lascia un commento