Avere una sauna domestica significa potersi concedere momenti di relax all’insegna del benessere psico-fisico. Fortunatamente, oggi è possibile trovare cabine multifunzione a misura del bagno di casa; per scegliere il tipo più adatto è importante conoscere alcune caratteristiche che differenziano la sauna finlandese dalla sauna ad infrarossi.
La sauna finlandese
La sauna finlandese è forse la sauna per eccellenza, un rito tradizionale prima ancora che un trattamento estetico e curativo completamente naturale. All’interno della sauna finlandese l’aria circola ad una temperatura compresa tra i 40°C e 110°C e, riscaldando il corpo, provoca una sudorazione benefica e purificante: a questa fase di riscaldamento si alterna quella di raffreddamento e la combinazione dei due momenti in cicli ripetuti costituisce il tipico trattamento della sauna finlandese. Effettuare almeno tre passaggi dal caldo al freddo stimola la circolazione sanguigna, fortifica il sistema immunitario, promuove il rinnovamento cellulare e purifica la pelle. Relativamente ingombrante, la sauna finlandese necessita di essere installata in un locale con finestre o apposite prese d’aria.
La sauna ad infrarossi
La sauna ad infrarossi si presenta come un trattamento d’urto più mirato rispetto alla sauna finlandese. I raggi della sauna ad infrarossi, infatti, agiscono direttamente sul corpo, senza bisogno di riscaldare prima l’aria all’interno nella cabina. Il calore si irradia sotto la pelle e stimola il corpo a raffreddarsi, bruciando calorie: per questo la sauna ad infrarossi può coadiuvare processi dimagranti e aiutare a contrastare inestetismi quali la cellulite. I raggi della sauna a infrarossi raggiungono velocemente una  temperatura compresa tra i 30°C e i 50°C: la benefica azione diretta del calore sul corpo, mirata e costante, aiuta a contrastare dolori muscolari e infiammatori con un trattamento rapido, ma molto intenso. L’ingombro della cabina è ridotto, così come il consumo di energia.
La scelta
Per scegliere tra la sauna ad infrarossi e la sauna finlandese bisogna, dunque, tenere in considerazione vari fattori, come le proprie condizioni di salute, le aspettative sui tipi di trattamento, nonché il tempo e lo spazio a disposizione. Inoltre, in commercio si trovano modelli multiaccessoriati di sauna ad infrarossi o finlandese tra cui scegliere per un benessere davvero su misura.


Share