Viessmann, azienda leader nel settore del riscaldamento, è tradizionalmente impegnata nello sviluppo di soluzioni altamente efficienti che prevedono l’utilizzo delle fonti di energia rinnovabili. L’azienda offre una gamma completa di prodotti per tutte le fonti di energia, che possono essere abbinati tra loro, ottenendo un’efficienza del sistema ancora maggiore. Un esempio in questo senso è dato dalla pompa di calore aria/acqua reversibile splittata Vitocal 200-S calore,disponibile da 4 a 13 kW, che può essere abbinata ad un impianto solare termico Vitosol per la produzione di acqua calda sanitaria e ad un impianto solare fotovoltaico Vitovolt, che consente di produrre energia elettrica direttamente dall’irraggiamento solare, in maniera efficiente ed economica e nel pieno rispetto dell’ambiente.


Se si considera ad esempio un edificio di nuova costruzione in classe energetica B (50 kWh x m²) di circa 100 m² di superficie (3-4 persone), per soddisfare il fabbisogno elettrico della pompa di calore per la produzione di calore e acqua calda sanitaria sono sufficienti dai 3 ai 4 kWp di moduli fotovoltaici a seconda della zona climatica considerata. Inoltre, l‘’installazione di un impianto fotovoltaico è promossa dal Conto Energia, che permette di immettere nella rete pubblica l’energia elettrica in eccesso prodotta con il proprio impianto fotovoltaico.
Una soluzione di questo tipo consente di diventare autonomi dalle fonti di energia tradizionali, offrendo un valido contributo alla difesa dell’ambiente.

www.viessmann.it


Share