Viessmann sarà presente all’ottava edizione di Progetto Fuoco, l’appuntamento biennale dedicato agli impianti per la produzione di calore ed energia dalla legna, che si terrà a Verona dal 22 al 26 febbraio prossimi.

A questa manifestazione Viessmann esporrà alcuni dei prodotti più significativi della gamma: tra questi i modelli Pyromat ECO, Pyrot e Pyroflex, dei marchi Köb e Mawera e i modelli Viessmann Vitoligno 100-S e Vitoligno 300-P.

Novità assoluta la caldaia a pellet e cippato Vitoligno 300-H,  il cui carattere innovativo risiede nel principio di combustione a due stadi, grazie al quale vengono rispettati i limiti di emissioni imposti dalle normative vigenti. L’azienda mostra così la sua competenza a 360 gradi nel campo delle biomasse, grazie alla quale offre la soluzione per tutte le applicazioni, dall’abitazione familiare fino alle grandi reti di teleriscaldamento. 

La manifestazione, punto di riferimentoper gli operatoridel settore, è aperta anche al pubblico, sempre più consapevole dei vantaggi che offrono i prodotti per il riscaldamento a legna in termini di riduzione dei consumi e dei costi energetici.

www.viessmann.it

 


Share