Il vetro cemento, chiamato anche vetromattone, è un vero e proprio mattone creato attraverso due strati di vetro pressati tra di loro che formano una camera d’aria pressurizzata che oltre a donare un tocco di originalità e di eleganza garantisce una fono assorbenza ed un alta coibentazione, cioè l’isolamento di due sistemi con differenti condizioni ambientali.

Da materiale povero a materiale molto utilizzato nell’edilizia e nel design d’interni

Il vetro cemento è un materiale edile che nasce attorno agli inizi del XX secolo insieme allo sviluppo industriale e grazie alla sua trasparenza e robustezza veniva ampliamente utilizzato per illuminare edicifi industriali, magazzini e capannoni. Considerato come un materiale povero, con il passare degli anni viene considerato ed ampiamente utilizzato in edilizia per via delle sue qualità prima ignorate, come l’alta impermeabilità, resistenza agli urti, isolamento termico, acustico e termoacustico ecc. Utilizzato molto come materiale decorativo anche da grandissimi nomi dell’architettura, grazie ai vetromattoni di diverse luminosità e colori.

Se si desidera sfruttare la luce del sole per illuminare un determinato ambiente che sia interno od esterno, la soluzione ideale è quella di utilizzare il vetro cemento, anche nel caso in cui si vuole organizzare uno spazio senza chiuderlo. E’ un materiale fortemente indicato per le abitazioni o gli edifici che hanno bisogno di una forte insonorizzazione e che “soffrono” di forti escursioni termiche.

Nel campo del design d’interni il vetro cemento è un materiale molto utilizzato grazie al tocco di originalità e di eleganza che conferisce ad un determinato ambiente. Molto sfruttato in questo campo proprio perché è l’ideale soluzione laddove è presente un ambiente cieco che ha bisogno di luce, per la creazione di pareti divisorie che separano la cucina dalla sala da pranzo oppure molto utilizzato in uffici per semparare alcuni ambienti.

Ecco come si presenta il vetro cemento

Una parete in vetro cemento è considerata una vera e propria opera muraria anche dal punto di vista legale. Oggi i mattoni di vetro si differenziano per alcune caratteristiche del principale materiale utilizzato, il vetro:

  • Trasparenza; più il vetro è trasparente più passa luce
  • Satinazione; fa riferimento all’opacità del vetro. Con un vetro opaco la luce viene attenuata
  • Se la superficie del vetro è ondulata, la parete in vetro cemento risulterà liscia ma con un disegno ondulato
  • Il vetro può avere differenti colorazioni e di conseguenza anche i mattoni di vetro.

Share