Il Real Madrid conclude la sua settimana perfetta col passaggio ai quarti di Champions dopo ben 7 anni.

Mourinho, oltre alle ormai consuete lamentele, ha parlato di un Real un pò sulle gambe a causa dei tanti impegni ai quali la sua squadra deve far fronte in cosí poco tempo.
La sosta per le qualificazioni agli europei di Polonia cade in un momento perfetto, non fosse che la stragrande maggioranza dei suoi giocatori giocherà con le rispettive nazionali.


L’unico a rimanere in Spagna è Cristiano Ronaldo che, a causa del problema muscolare, dovrà stare fermo per un paio settimane.
Il fenomeno di Maderia è stato a sorpresa uno dei peggiori in campo nel derby vinto per 2-1 in casa dell’Atletico, partita decisa dalle reti dell’uomo più in forma del momento Benzema e di Ozil.
Un cenno obbligatorio va fatto anche al sorteggio dei quarti di Champions League, che vedeva il Real nell’urna dopo ben 7 anni. A Nyon non è andata proprio bene dato che Gary Lieneker, l’addetto al sorteggio, ha pescato la pallina col Tottenham di Redknapp. La squadra proprietaria del cartellino del talento gallese Bale, ancora non crede di aver eliminato una corazzata come il Milan di Pato.
Come se non bastasse, l’ex-giocatore inglese indirettamente ha fatto sí che, nel caso in cui passassero il turno, FC Barcelona ed il Real Madrid si scontrerebbero in semifinale per una partita da vedere assolutamente.

L’andata dei quarti avrà luogo il 5 aprile presso il Bernabeu, a Madrid. Se vi trovate a Madrid per turismo, l’ideale è scegliere l’alloggio tra gli appartamenti Madrid disponibili ed assistere alla partita.


Share