Indecisi riguardo la meta delle vostre vacanze di Pasqua?
Perché non visitare Barcellona?
La temperatura primaverile e la cordialità dei suoi abitanti non vi farà rimpiangere la decisione presa. Scegliete quindi tra gli appartamenti Barcellona disponibili.


A Barcellona i giorni festivi sono il Venerdí Santo ed il lunedí: importante ricordare che in Catalunya si celebra il lunedí di Pasqua, non la domenica come in Italia.
La città nel periodo pasquale è pregna di eventi ed appuntamenti di carattere religioso e laico.

Per quanto riguarda gli eventi religiosi del Venerdí Santo, a Barcellona i più importanti sono principalmente due: le processioni di Nuestra Señora de las Angustias e Nuestro Padre Jesús del Gran Poder, che si svolgono nel Barrio Gótico ed iniziano piú o meno verso le 18:30.

Se non cercate la vacanza a sfondo religioso o piú semplicemente siete venuti a Barcellona per rillassarvi e fare turismo state tranquilli… la città resta a vostra disposizione per qualsiasi tipo di itinerario turistico.
Anche dal punto di vista gastronomico, la città riuscirà a conquistarvi.
I piatti più noti sono due tipi di dolci chiamati “bunyols” e “mona de pascua”.

I primi sono delle ciambelline create con un impasto normale di acqua e farina, che vengono fritte e zuccherate.
La mona di Pascua è un dolce con impasto semplice, cotto al forno ed ornato con uova o figure di cioccolato. Tradizionalmente, questo dolce viene regalato dai padrini e dalle madrine ai loro figliocci.

Se trascorrete la Pasqua a Barcellona, ne avrete veramente per tutti i gusti. Torniamo a consigliarvi quindi, di scegliere la città catalana come destino delle vostre vacanze, affittare un appartamento Barcellona ed approfittare cosí delle temperature gradevoli e dell’ambiente turistico molto piú familiare di quello che possiate immaginare.


Share