Terme di Saturnia

 Le acque sulfuree delle Terme di Saturnia sono note per le loro proprietà terapeutiche grazie alla loro composizione di elementi disciolti, fra i più importanti: lo zolfo e l’acido carbonico; lo zolfo facilita l’eliminazione delle scorie e delle cellule morte, agendo sulla rigenerazione cellulare, ha effetto di  antitossico e antinfiammatorio, mentre l’acido carbonico stimola l’epidermide e produce un benefico giovamento a tutto l’apparato circolatorio e in particolare nei casi di ipertensione.
la sua azione benefica si estende alla cura delle malattie:

Apparato respiratorio
Bronchiti croniche, bronchiti asmatiche, asma bronchiale, enfisema polmonare.

Naso Gola
Faringiti croniche, tonsilliti croniche, rinite cronica, rinite allergica, sinusite cronica, sordità rinogena.

Apparato locomotore
Artrosi (lombare, cervicale, ecc.), paramorfismi, reumatismo cronico mono e poliarticolare, esiti post-traumatici dell’apparato locomotore (rigidità articolare, artrosi post-traumatiche, mialgie, neuriti).

Pelle
Acne, eczemi, psoriasi, dermatiti allergiche, dermatosi seborroiche, micosi.

Odontostomatologia
Paradentiti.

Apparato digerente
Gastriti croniche, stipsi, piccola insufficienza epatica.

Numerose strutture e agriturismi permettono di soggiornare nel periodo termale in un ambiente sano nella natura toscana, con ampia possibilità di praticare vari sport in abbinamento al periodo dedicato ai trattamenti termali e al benessere. Inoltre Saturnia e i suoi dintorni sono un luogo ideale per passeggiate a piedi o in bici.

 

Marinalogica

http://www.ilpoggioditeo.it


Share