Una pista ciclabile ispirata al celebre dipinto “Notte stellata di Vincent Van Gogh apre le celebrazioni previste per il 125esimo anniversario della morte del grande pittore olandese.

 

La pista realizzata dallo Studio dell’artista Daan Roosegarde con la compagnia Heijmans utilizza una tecnica che è in via di sperimerimentazione anche per l’illuminazione delle strisce divisorie sulle autostrade. L’effetto di luce è ottenuto con l’applicazione di una speciale vernice fotovoltaica, che accumula energia solare durante il giorno e si illumina dopo il tramonto. La pista stellata fa parte di un percorso ciclabile che collega le località del Brabante, patria di Van Gogh, che hanno ispirato alcune delle opere più famose dell’artista. Roosegaard ha definito il suo progetto un’opera di “tecno-poesia”, ossia tecnologia combinata con l’esperienza diretta.

 

(A.V.)


Share