La qualità degli asciugamani per pelle perfetta

La spugna degli asciugamani deve corrispondere a determinati paramenti per essere considerata di qualità.
Gli asciugamani non devo apparire soltanto morbidi e carezzevoli a contatto con l’epidermide ma devono essere capaci di asciugare perfettamente la pelle dopo le pulizie personali.
L’utilizzatore deve poter assaporare quella magnifica sensazione di asciutto che gli asciugami scadenti non offrono.
La qualità di questi utili elementi si nota anche dai lavaggi in lavatrice che, anche se frequenti, devono far rimanere il tessuto compatto e sempre morbido.
Di solito, gli asciugamani di colore bianco rispondono a queste prerogative mentre quelli colorati essendo stati commercializzati da tempi relativamente recenti, non hanno le caratteristiche richieste da prodotti qualitativamente ottimi.
Tuttavia, alcuni e-commerce cercano di proporre elementi di ultima concezione e la qualità degli articoli si evince dai lavaggi ad alte temperature che non permettono al tessuto di sbiadire e scolorirsi. Uno dei tanti vantaggi delle asciugamani colorate dagli alti standard qualitativi, è quello di non stingere anche se a contatto con la candeggina.

Come comprendere la resistenza degli asciugamani

Spesso non si riesce a comprendere se gli asciugamani siano resistenti o meno ma invece c’è una maniera per capire la solidità del tessuto.
La visione dei riccioli del tessuto deve sembrare sempre compatta e i riccioli devono apparire strettamente attaccati gli uni agli altri.
Questa caratteristica fa parte anche di un sistema di sicurezza che è valido sia per gli adulti che per i più piccini.
Basti pensare al fatto che se la spugna non corrisponde a questi criteri, gli asciugamani durante l’asciugatura dei bambini potrebbero presentare qualche ricciolo staccato che potrebbe essere inavvertitamente ingerito dai bambini.
Un’altra caratteristica per capire se gli asciugamani sono resistenti e la capacità di questi ultimi di non restringersi ma di rimanere delle medesime dimensioni anche dopo numerosi lavaggi.
E’ importante leggere sempre il talloncino di cui è corredato il tessuto per non incorrere in lavaggi sbagliati e per non introdurre gli asciugamani nell’asciugabiancheria se l’operazione non è prevista.

Quale modello scegliere

Sul mercato sono proposti diversi tipi di asciugamani di piccole, medie o grandi dimensioni e le ditte realizzatrici le creano di varie forme per accontentare le esigenze di ogni cliente.
Quelle più gettonate sono i teli mare ossia asciugamani di grandi dimensioni da utilizzare in piscina al mare, ma anche per asciugarsi dopo la doccia.
Proprio perché il telo ha la funzione di asciugare l’intero corpo, deve essere ampio, morbido e di ottima spugna.
Per gli sportivi un asciugamano di queste dimensioni è l’ideale specialmente se colorato con tonalità di tendenza perché in piscina o sulla spiaggia si tende a coprirsi con il telo che deve mostrasi con fantasie attuali, vivaci e che devono colpire l’attenzione.
Prima di acquistare teli di grandi dimensioni da portare in spiaggia o in piscina è meglio controllare se la spugna degli asciugamani è sufficientemente morbida da poter essere arrotolata.
Non dimentichiamo, infatti, che i teli mare devono essere efficienti nell’asciugatura ma devono apparire anche maneggevoli e poco voluminosi.


Share