In allestimento le opere di talentuosi artisti di fama provenienti da territorio nazionale e internazionale

Si preannuncia un appuntamento artistico molto importante nel cuore di Napoli, quello della mostra di “Spoleto Arte incontra Napoli” presentata da Vittorio Sgarbi, allestita presso lo storico Palazzo delle Arti, in via dei Mille 60. L’evento di prestigio, organizzato dal manager della cultura Salvo Nugnes, si terrà dal 27 maggio al 4 luglio 2016, con vernissage inaugurale fissato in data venerdì 27 maggio. In allestimento, le prestigiose mostre della poliedrica artista Amanda Lear e dello stilista e designer Alviero Martini. All’esposizione collettiva prenderà parte un selezionato gruppo di artisti di fama, italiani e stranieri facente parte della mostra di Spoleto Arte.

L’organizzatore Salvo Nugnes spiega “Dopo il successo della mostra di Spoleto Arte incontra Venezia, che ha unito in modo simbolico due centri fondamentali per la diffusione dell’arte e della cultura come sono Spoleto e Venezia, abbiamo pensato di creare un’altra interessante sinergia con questa mostra organizzata a Napoli, che unisce Spoleto alla straordinaria città partenopea, fulcro di tradizioni artistiche e culturali secolari di intramontabile valore. La presenza di Sgarbi come curatore conferisce ulteriore autorevolezza e prestigio all’iniziativa”.

E inoltre, ha aggiunto “Una delle due esposizioni di punta è costituita da una serie di quadri realizzati dalla poliedrica e vulcanica Amanda Lear, artista a tutto tondo di fama internazionale, che dopo essere stata la musa ispiratrice del maestro Salvador Dalì, ha continuato il proprio percorso nel mondo dell’arte, dimostrando un vivace talento e un dinamico spirito creativo. Accanto a lei Alviero Martini, ideatore di brand e marchi vincenti, come Prima Classe e ALV; un esempio indiscusso e un modello di self made man, di uomo che si è fatto da solo, che si è costruito ed è cresciuto nel tempo, con intraprendenza e spirito di sacrificio”.


Share