Nel contesto della prestigiosa mostra “Spoleto Arte” curata dal Prof. Vittorio Sgarbi, con inaugurazione prevista il 27 Giugno presso Palazzo Leti Sansi nel cuore di Spoleto, collabora la storica cantina vinicola Girardi, situata a Farra di Soligo in Valdobbiadene, nella provincia di Treviso. L’evento si svolge sotto la direzione del manager Salvo Nugnes e vedrà la partecipazione di prestigiosi artisti come Pirandello, Guttuso e Amanda Lear.

L’azienda vinicola Girardi nasce come azienda produttrice di vini nel 1925, quando il fondatore Martino Girardi acquistò il primo appezzamento e iniziò a coltivare i soleggiati terreni collinari del Trevigiano, così adatti alla produzione del grappolo d’uva che avrebbe poi dato origine al Prosecco, che grazie all’amore, la passione e l’attenzione nella cura dei vigneti e nei processi di produzione, è diventato uno dei prodotti più amati nella regione veneta e oltre.

Una lunga tradizione quindi alle spalle di quella che è oggi un’azienda affermata, sempre al passo coi tempi ma anche sempre fedele all’arte della viticoltura e agli insegnamenti famigliari, tramandatisi nel corso degli anni.

Oggi l’azienda è nelle mani di Luca Girardi, rinomato enologo, che insieme alle sorelle mette la stessa passione e la stessa attenzione dei suoi predecessori nella produzione del “nettare degli dei”, di un prodotto di alta qualità, raffinato, fresco e inebriante, alla continua ricerca della perfezione.

Girardi, molto attento al rapporto costo/beneficio, a vantaggio della massima qualità, afferma: “La Cantina Girardi vuole porsi all’avanguardia per la certificazione, per l’attenzione ai clienti nei contatti continui, per i servizi diretti ai consumatori, per il privilegio dei canali di vendita e dei mercati d’acquisto, per il prezzo equo ma giusto, senza mai applicare prezzi diversi e fuorvianti per la stessa etichetta”.


Share