Nel centro storico di Spoleto, all’interno del Palazzo Seicentesco Leti Sansi, sarà allestita, nel contesto del Festival dei Due Mondi, manifestazione che ogni anno richiama nella città umbra migliaia di amanti della cultura e dell’arte, la grande mostra “Spoleto Arte”. Il vernissage si terrà alle ore 18.30 di sabato 27 giugno. L’iniziativa è stata organizzata dal manager della cultura Salvo Nugnes e curata dal noto critico d’arte Vittorio Sgarbi, il quale sarà presente anche all’evento inaugurale. Altra speciale presenza è quella della carismatica Amanda Lear, sia come special guest della serata, sia come artista della mostra, con alcune sue originali creazioni pittoriche.

Tra gli altri espositori troviamo la pittrice Alba Tortorici. Nella sua variegata e consistente produzione si delineano ambientazioni ed atmosfere esotiche e nel contempo familiari, che rimandano a paesaggi e situazioni di paesi lontani. Le visioni raffigurate sono sempre attraversate da una spiccata e aperta sensibilità, che riesce a spingersi ben oltre i circoscritti confini geografici. Il suo è uno sguardo spalancato sul mondo; l’artista dichiara infatti: “Ho sempre dipinto i miei viaggi, che sono un tassello primario nella mia ricerca evolutiva. La curiosità innata e lo spirito d’avventura mi stimolano a nuove e affascinanti scoperte”.

Nel commento del Prof. Sgarbi si evidenziano positivi spunti di giudizio. Di lei spiega il professore: “Nessuno può dire se la grazia e l’eleganza della Tortorici approderanno a un risultato formale definitivo: ma intanto si registrano come prove degne di memoria”.


Share