Risparmiare tempo. Risparmiare soldi. Risparmiare fatica e stress. Questi sono gli imperativi assoluti per ogni trasloco. Ecco perché una delle attività cruciali da fare prima di iniziare un trasloco è la ‘selezione’ di ciò che si intende realmente trasportare. Cominciamo da qualche domanda essenziale: Ne ho realmente bisogno? Lo userò mai o l’ho usato mai? Sono due domande essenziali, che vi aiuteranno a fare pulizia nelle stanze che, di solito, sono utilizzate come deposito di ogni genere di oggetto: dispensa, cantina, box. Ma la stessa domanda vi aiuterà a riordinare i vostri armadi: quanti dei vestiti che riempono due armadi utilizzate o utilizzerete veramente? Le mode cambiano velocemente e non c’è ragione di conservare ciò che non verrà più utilizzato. Tra l’altro esistono organizzazioni no profit che potranno riutilizzare i vostri abiti dismessi, ma in buone condizioni, affidandoli a chi ne ha realmente bisogno.
Altra domanda essenziale: ho spazio abbastanza? Ci sono oggetti che richiedono spazi di cui non possiamo usufruire nella nuova destinazione? In caso di risposta affermativa, organizzatevi per tempo: vendete gli oggetti che possono essere venduti su siti specializzati o mercatini dell’usato, regalate oggetti ad amici che possono utilizzarli. Una buona pulizia iniziale vi aiuterà a ritrovare velocemente il migliore comfort nella vostra nuova abitazione.
Ricordatevi di coinvolgere tutta la famiglia in questa attività: i bambini potranno contribuire sacrificando magari qualche vecchio gioco.
Nessi è una tra le aziende storicamente protagoniste del settore dei traslochi a Milano ma non solo, grazie ad una flotta di mezzi e ad un team specializzato che ci consente di effettuare servizi da e per tutta Europa.
Richiedici un preventivo dettagliato.


Share