Alcune regole fondamentali e qualche suggerimento per scrivere un efficace comunicato stampa aziendale dedicato al web

Scrivere un buon Comunicato Stampa online non è poi così difficile. Basta seguire alcune regole basilari, infrangerne altre, informare e incuriosire il lettore.

Le regole basilari sono quelle dei Comunicati Stampa cartacei, con alcune eccezioni da applicare al web. Dividiamo per chiarezza la struttura del nostro Comunicato Stampa in 5 aree e vediamole nel dettaglio:

1. Titolo

Se sulla carta stampata il Titolo deve essere impattante, sintetico, evocativo e incuriosente, su internet le cose funzionano in maniera diversa. Abolire la fantasia è fondamentale per i Motori di Ricerca. Il Titolo deve contenere infatti la chiave di ricerca principale che gli utenti digiteranno per arrivare all’argomento veicolato nel vostro Comunicato Stampa

2. Introduzione

Poche righe di Introduzione per dire tutto quello che serve sapere. Ecco la regola da seguire nella scrittura della vostra introduzione e da limitare, per ora, a 3/4 righe di testo. Una norma fondamentale per qualsiasi Comunicato Stampa che si rispetti è rappresentata dalle 5W: Who, What, Where, When, Why – Chi, Che cosa, Dove, Quando e Perché. Rispettare il più possibile queste informazioni e il loro ordine è basilare. Facciamo un esempio:

Soggetto – Nome Azienda [chi] inaugura il nuovo locale [che cosa] in centro [dove] lunedì 1 gennaio 2010 [quando] per venire incontro alle esigenze del cittadino [perché]

3. Corpo

Ecco lo spazio per sviluppare la vostra notizia, evento, inaugurazione, fiera, etc etc. Non dovete far altro che sviluppare meglio i punti accennati nell’introduzione, cercando se possibile di seguire ancora l’ordine delle 5W. Qui potete anche dare libero sfogo alla fantasia, dividendovi tra la necessità di essere informativi e l’esigenza di risultare attraenti e interessanti

4. Chiusura

Chiudete il vostro Comunicato Stampa con un po’ d’effetto. Ancora poche righe per lasciare spazio alla curiosità, accennare altri sviluppi, far intuire vantaggi

5. Contatti

Infine vanno inseriti tutti i possibili riferimenti per il lettore affinché possa contattarvi e richiedere maggiori informazioni circa l’argomento veicolato dal Comunicato Stampa


Share