Rodo Firenze, per il suo terzo negozio monomarca punta alla Cina. In uno dei più grandi mall asiatici, il Beijing China World Shopping Mall, ha infatti appena aperto le sue porte la nuova boutique di 40 mq ispirata al concept di quella milanese. Il nuovo spazio è concepito per trasmettere l‘artigianalità del lusso italiano e la storia di Rodo, che dal ’56 attraverso le sue creazioni racconta l’evoluzione della moda del Bel Paese. Il progetto è il connubio tra la tradizione, l‘artigianalità e la ricerca: elementi connotativi di Rodo.
Lo spazio, ideato con materiali naturali e nelle nuance del magnolia e del beige, è concepito come una boiserie con le pareti rivestite in pelle e con
parquet in legno alla francese ed è un ambiente elegante e contemporaneo che esprime appieno i valori di Rodo Firenze.
La boutique, concepita come un vero e proprio salotto, darà la possibilità di provare e scegliere i preziosi accessori in un ambiente di totale comfort, lontano dallo stress quotidiano: un momento per ritrovare se stesse e gustare l’esclusivo piacere di vivere un vero e proprio atelier di pelletteria.

«RODO Firenze, in 50 anni di storia, ha consolidato con costanza il proprio ruolo di marchio di nicchia, specializzato nella creazione di collezioni di borse ed accessori in cui ricerca, design ed artigianalità esprimono appieno quel concetto di eccellenza tipico del più autentico made in Italy», dichiara Gianni Dori, CEO dell’azienda. «Questa nuova apertura è per noi una sfida, il mercato asiatico ha sempre dimostrato un grande interesse per il nostro brand e Beijing è sicuramente il paese più interessante e ricettivo. Questa apertura si inserisce in un progetto più ampio di openings che si concretizzerà, nei prossimi 5 anni, con aperture di boutiques monomarca nelle principali capitali mondiali: Parigi, Londra, New York, . Una strategia che ci consentirà di gestire direttamente il posizionamento, attraverso l’inaugurazione di vetrine posizionate nei distretti più prestigiosi della moda internazionale».


Share