Benefici e nuove opportunità di business offerti dalla soluzione iTRAK che rappresenta un vero e proprio balzo in avanti rispetto al passato.

Forum Meccatronica

12 Ottobre 2016

Modena, Forum Guido Monzani

 

Milano, 27 settembre 2016 – Rockwell Automation sarà presente alla terza edizione della mostra convegno itinerante, Forum Meccatronica, per offrire il proprio contributo allo sviluppo del tema di quest’anno, “L’integrazione delle tecnologie, valore aggiunto per un’industria 4.0.”

Ancora una volta Rockwell Automation, leader mondiale nella fornitura di soluzioni per l’automazione, il controllo e l’IT, risponde all’invito del Forum Meccatronica, la cui missione è divulgare e mettere a fattor comune conoscenze tecnologiche ed innovative. Per Rockwell Automation sarà l’occasione per parlare di una soluzione che rappresenta la futura generazione della movimentazione di linea.

Il sistema integrato ad altissimo contenuto meccatronico, iTRAK®, rappresenta, di fatto, una vera e propria evoluzione poiché, eliminando tutti gli apparati meccanici basati su catene o cinghie pilotati da motori rotativi e, con i suoi molteplici carrelli azionati magneticamente che si muovono in modo indipendente lungo un percorso rettilineo o curvilineo, permette di superare i limiti delle macchine automatiche tradizionali.

Gli attuali scenari di mercato premiano le aziende che riescono a migliorare le proprie prestazioni, incrementare la redditività e, nel contempo, ridurre i costi. iTRAK, grazie al suo innovativo approccio alla movimentazione aiuta le aziende a soddisfare questi obiettivi, sia che si tratti di utilizzatori finali che di costruttori di macchine. Gli end-user, grazie a iTRAK possono incrementare la produttività del 50% o più, abbassare i tempi di fermo per cambi formato, ridurre le dimensioni delle macchine con risparmio di spazio nell’area di produzione, operare su piccoli lotti rimanendo comunque in attivo e ridurre drasticamente i costi di manutenzione. I costruttori di macchine possono invece beneficiare di altri benefici tra cui poter vantare una produttività della macchina da leader di mercato attestata sul 50% o più, una maggiore flessibilità con un unico progetto, dare valore aggiunto ai propri clienti, disporre di macchine con design differenziato e macchine più piccole con meccanica più semplice.

 

“Il Forum Meccatronica è di sicuro l’ambito ideale per parlare di iTRAK, una soluzione integrata con altissimo contenuto di meccatronica che apre nuove frontiere nella progettazione delle macchine automatiche. Il sistema è in linea con i bisogni attuali permettendo, da una parte, ingombri e tempi di cambio formato estremamente ridotti e, dall’altra, velocità e flessibilità di produzione mai raggiunte prima. iTRAK è una soluzione integrata pensata per sostituire la tecnologia tradizionale ormai superata perché sfruttata fino ai propri limiti e non più rispondente ai dettami della nuova rivoluzione industriale.” Sostiene Riccardo Guaglio, Commercial Engineer Motion – Italian Region, Rockwell Automation.

 

Al Forum Meccatronica sarà possibile approfondire la conoscenza del sistema iTRAK e toccarne con mano i benefici presso lo spazio espositivo Rockwell Automation oppure nella sessione convegni, in occasione della presentazione “Soluzioni meccatroniche avanzate per un salto generazionale nelle prestazioni delle macchine automatiche” a cura di Riccardo Guaglio.

 

Rockwell Automation, (NYSE: ROK), è leader mondiale nella fornitura soluzioni per l’automazione, per il controllo e per l’IT che aiutano i produttori a ottenere vantaggio competitivo nel proprio business in modo sostenibile.

Con sede a Milwaukee, Wisconsin, USA, la società impiega circa 22.000 dipendenti e serve clienti in più di 80 paesi.


Share