Ristopiù Lombardia srl, azienda di distribuzione alimentare nel settore HoReCa, partecipa come Partner alla serata solidale organizzata da SLAncio Progetto di solidarietà Meridiana.

 

Il 28 Maggio

dalle 18.30 alle 22.00

Presso Ristorante Il NOBLE Via Gerardo dei Tintori 18, Monza

 

Ristopiù Lombardia ha sempre una finestra aperta verso il sociale e il 28 Maggio supporta la serata di presentazione dei risultati ottenuti da SLAncio con l’apertura del primo centro di Ricovero a Monza che ospiterà malati di SLA e di altre patologie che inducono lo stato vegetativo.

 

 

Programma della serata

 

Ore 18,30 – Un cordiale benvenuto dalle Autorità e dai rappresentanti del Progetto Slancio.

Ore 19,00 – Intrattenimento musicale.

Ore 19,30 – Inizio aperitivo.

Ore 20,00 – Intrattenimento culturale-artistico.

Ore 20,30 – I rappresentanti del progetto raccontano i risultati raggiunti

Ore 20,45 – Musica e aperitivo rinforzato fino alle 22,00.

 

 

La serata è aperta a tutti e con una piccola donazione d’ingresso si potrà dare un contributo concreto al progetto.

L’evento ha il patrocinio del Comune di Monza e della Provincia di Monza e della Brianza. Oltre a Ristopiù Lombardia i partner sono Ristorante Il Noble, Press&Personal Comunication, Gruppo Meregalli.

 

 

 

Ristopiù Lombardia

 

Ristopiù Lombardia è conosciuta da anni in Lombardia, come distributore di prodotti surgelati, freschi e freschissimi, per gli operatori del settore Ho.Re.Ca. Ha già ricevuto da Unioncamere Lombardia per due anni consecutivi l’attestato di impresa Responsabile in Lombardia per le azioni di sostegno sul territorio, sull’ambiente e per le costanti innovazioni e progetti all’interno dell’azienda a carattere sociale.

L’Azienda, con sede in Varedo (MI), entra nel mercato di riferimento nel 2000 e trae le sue origini dalla fusione di due importanti famiglie d’imprenditori, Arditi e Lanzani, i cui padri furono pionieri storici nel settore della distribuzione di gelati. Ad oggi il presidente è Giuseppe Arditi.

Visita il sito,la pagina Facebook e il profilo Twitter.

 

 

Il progetto SLAncio

 

SLAncio è un progetto di solidarietà rivolto al sostegno concreto di cura per persone in Stato Vegetativo o colpite da malattie neurologiche e neuromuscolari invalidanti come la SLA (sclerosi laterale amiotrofica), le distrofie o la sclerosi multipla.

 

La Casa struttura sorge a Monza, nell’area dell’ex Centro Sportivo Rondò dei Pini adiacente alla RSA San Pietro (già in gestione alla cooperativa).

Il progetto ha portato alla realizzazione di un centro di 74 posti letto suddivisi in quattro nuclei abitativi specializzati, con equipe dedicate, personale esperto e attrezzature idonee, si tratta di un progetto voluto e concepito insieme alle autorità del territorio, in cui sia possibile assicurare al paziente le cure necessarie in un ricovero di lungo periodo, che finora rappresenta un limite nel sistema ospedaliero.

 

Il Centro è stato inaugurato nel gennaio 2014 con proposte concrete di: servizi dedicati, operatori specializzati, spazi per l’intimità e per la vita sociale, confort e sicurezza anche per le famiglie dei malati.

 

Per maggiori informazioni sul Centro: www.progettoslancio.it

 

 

 

Per Informazioni

Ufficio Stampa Artémida

Emanuela Lodolo – e.lodolo@artemida.it

Tel: 02 45482672 – Mob: 333 2648370


Share