Dal 4 al 21 agosto 2016, la splendida Rio De Janeiro sarà al centro dell’attenzione pubblica mondiale, ospitando la 31° edizione dei Giochi Olimpici. Proprio in concomitanza con la famosa competizione sportiva, si terrà la mostra internazionale “RIO ART – Olimpiadi dell’arte” ideata e organizzata dal manager della cultura Salvo Nugnes. L’evento, che vedrà in esposizione una selezione di opere, realizzate da artisti di fama, italiani e stranieri, si svolgerà presso l’esclusivo Tiffany’s Hotel Residence nel cuore della metropoli, una location in posizione centralissima e di grande prestigio, da cui si può godere una panoramica davvero unica ed eccezionale a 360° sull’intera città. All’iniziativa daranno il loro autorevole contributo nomi di spicco, come Vittorio Sgarbi e Francesco Alberoni, José Dalì, Alviero Martini, nonché esponenti di calibro nell’ambito sportivo, come Alberto Tomba, Sara Simeoni, Giusy Versace. Il vernissage inaugurale, è fissato per giovedì 4 agosto. È confermata la partecipazione straordinaria del noto stilista Alviero Martini durante l’evento inaugurale.

L’organizzatore Salvo Nugnes spiega “Ad agosto Rio diventa la capitale mondiale dello sport, con 7 milioni di biglietti in vendita per assistere alle varie competizioni olimpiche. Reduce dai mondiali di calcio del 2014, Rio si colloca tra incantevoli spiagge e suggestive montagne e ha sempre occupato un posto di primo piano nel panorama sportivo internazionale. Con la mostra Olimpiadi dell’arte, vogliamo creare una simbolica sinergia di legame tra arte e sport e offrire l’opportunità agli artisti in esposizione di godere di grande visibilità e ritorno d’immagine, presentando le loro opere durante un periodo così speciale per la città, all’insegna di un messaggio di libera diffusione dell’arte e della cultura d’impronta cosmopolita e a tutto tondo”.

E aggiunge “Le Olimpiadi mettono in scena e in risalto il meglio che questa città può offrire, sia a livello turistico che sportivo. Nella tradizione le Olimpiadi hanno un’enorme portata e queste di Rio rappresentano i primi Giochi Olimpici mai svolti in Sud America. Dunque, il loro successo è garantito e di rimando anche la positiva risonanza degli eventi, che si tengono in parallelo e in contemporanea”.

L’elenco dei nominativi degli artisti selezionati, per partecipare alla prestigiosa iniziativa, è il seguente: Yulia Altas, Olga Agarkova, Nicoletta Alvisini, Annemarie Ambrosoli, Marco Appiaciafuoco, Elena Bellaviti, Arturo Berlati (Ass.ne Mons. Ermenegildo Fusaro), Barbara Bertoncelli, Patrizia Biagini, Ivo Bonsi, Giuliano Cardellini, Loredana Caretti, Franco Carletti, Flora Castaldi, Gianfranco Coccia, Carmelo Compare, Renato Cortesi, Carmelo Crea, Mariano Dal Forno, Vicenzo Del Duca, Enio Di Stefano, Michelle Ditrich, Lisa Etterich, Giulio Fantone, Giacomo Frigo, Giuliana Maddalena Fusari, Roberto Giacco, Maria Giacobbe, Giuliana Giuliani, Rosangela Giusti, Diana Giusto, Madeleine Daniela Guggisberg, Maurizio Iazeolla, Marina Kamisky, Lisa Levasseur, Caterina Loia, Tina Lupo, Stjepko Mamic, Alfonso Mangone, Vito Matera, Livia Marcon alias La Mabbasta, Federica Marin, Mauro Martin, Gabriella Martino, Silvana Mascioli, Concetta Masciullo, Grazia Massa, Iembo Maurilio, Cristian Mazzon in arte Krisma, Enrica Mazzuchin, Paola Meloni, Alberto Mesiano, Susanna Nagy, Salvatore Natale, Rosae Novichenko, Antonio Pamato, Gianni Pascoli, Loris Maria Pediconi, Carmela Perna, Silvano Persoglia, Nicola Pica, Annalisa Picchioni, Giovanni Porcella, Daniela Pradelli in arte Dannie Praed, Maria Luisa Previti, Flavia Rebori, Paolo Remondini, Gianmario Saba, Massimo Salotti, Chaituch Somsak, Elettra Spalla Pizzorno, Leandra Tartaglia, Alessandro Testa, Luciano Tonello, Nicoletta Tortone in arte Deva, Tiziano Toscani, Luca Tridente, Jucci Ugolotti, Emel Vardar, Lucia Ida Viganò, Vicenzo Viscuso, Robin Wagenvoort, Anna Zulla, Mirella Zulla.


Share