Dopo quasi cinquecento anni si torna a parlare del completamento della basilica di San Lorenzo a Firenze. La grande chiesa rinascimentale progettata da Brunelleschi è tutt’ora senza facciata nonostante esista un progetto specifico disegnato da Michelangelo. Il sindaco della città, Matteo Renzi, ha dichiarato l’intenzione di realizzare il progetto michelangiolesco e di voler sottoporre alla cittadinanza la sua idea attraverso un referendum.
A seguito di ciò studioDIM associati – considerata tra le firme più autorevoli nel campo del rendering di architettura in Europa – ha scelto di condividere sul proprio sito web un lavoro realizzato nel 2009 proprio sul disegno della facciata di Michelangelo per San Lorenzo a Firenze. Una animazione e una serie di immagini statiche altamente realistiche visualizzano la basilica con la facciata come se fosse stata realizzata.


rendering della facciata di Michelangelo per San Lorenzo a Firenze

Lo scopo di questa scelta da parte dello studio di architettura fiorentino, dedito esclusivamente alla rappresentazione 3D con tecnica digitale dal 1995, è di mettere a disposizione della cittadinanza uno strumento di conoscenza immediato del progetto e la possibilità di valutare, vedendolo in anticipo, l’aspetto finale dell’opera in caso di realizzazione.
“Il nostro studio ha sede a Firenze eppure nei nostri rendering Milano è la principale protagonista essendo la capitale italiana dell’architettura e del design. Nonostante ciò e nonostante nessuno sia profeta in patria, cerchiamo con costanza nuove occasioni per affrontare temi con Firenze al centro e questo tema era straordinariamente stimolante” ha dichiarato uno dei soci fondatori dello studio.


Share