Sabato sarà il grande giorno, quello che Mourinho ed i suoi uomini aspettano dallo scorso novembre. Stiamo parlando dello scontro diretto tra il Real Madrid ed il Barcellona FC, per la prima delle 4 sfide che vedranno scontrarsi le due squadre piú forti di Spagna e forse del mondo. La “manita” del Camp Nou è un ricordo indelebile che va rimosso quanto prima dalle menti dei giocatori madrileñi.


Lo scorso sabato il Real Madrid ha avuto la meglio sull’Athletic Bilbao grazie ad un perentorio 0-3, grazie anche all’ottima prestazione di Kaka, autore di una doppietta su calcio di rigore, ed al gol della tranquillità di Cristiano Ronaldo.
La nota stonata del sabato madrileño è la vittoria del Barça sull’Almeria che mantiene invariato il distacco di 8 punti dalla vetta.

Il prossimo appuntamento per i nuovi galacticos, è il ritorno dei quarti di Champions di mercoledí contro il Tottenham, che non rappresenta un’insidia troppo grande per gli uomini di Mou grazie anche al 4-0 dell’andata inflitto alla squadra allenata da Redknapp. Il tecnico portoghese potrà approfittarne per fare un pò di turnover in vista dell’importantissimo match di sabato.
Aspettiamoci quindi un Real poco propositivo che penserà piú che altro ad evitare una goleada da parte della squadra londinese.

I biglietti per la partita contro il Barça scarseggiano. Vi consiglio comunque di provare un ultimo assalto e di scegliere tra gli appartamenti Madrid disponibili per un alloggio economico e di qualità.

I tifosi del Real Madrid pensano già a quella che sarà la partita dell’anno, se non del decennio. È molto probabile che le due squadre piú forti di Spagna si scontrino anche in Champions, soprattutto per il 5-1 inflitto dal Barça allo Shakhtar, per una semifinale che sembra riduttivo definire storica.

L’ultima volta che le due squadre si scontrarono in Champions League, era il lontano 2002 ed in quella occasione furono proprio i galacticos di Figo e Zidane ad avere la meglio grazie soprattutto alla vittoria per 0-2 inflitta al Camp Nou con gol del fenomeno francese e di Steve McManaman.

Se volete iniziare a pianificare un viaggio a Madrid ed approfittare per vedere la partita al Santiago Bernabeu, iniziate ad affittare un appartamento Madrid e data la caccia ai biglietti del big match.


Share