Negli ulitmi tempi il compito degli assicuratori è stato agevolato dall’introduzione della normativa che prevede l’abolizione dell’esposizione del tagliando assicurativo sui parabrezza delle auto. Ma chi fa il lavoro di agente assicurativo sà bene che il compito e l’iter burocratico per gestire l’emissione di una polizza auto non si limita solo a quello ed è ricco di variabili.

Programma gestionale assicurazioni in aiuto dei broker

i gestori di agenzie assicurative si affidano da tempo a speciali software che consentono di espletare numerose operazioni che sarebbero impossibili da svolgere manualmente. I programmi gestionali per assicurazioni però non si dovrebbero limitare alla sola gestione delle polizze ma dovrebbero essere tutti arricchiti con moduli atti ad agevolare tutto il processo produttivo di un’agenzia assicurativa.

Spesso inoltre, le compagnie assicurative mettono ancor di più in difficoltà gli agenti che rivendono polizze auto sul territorio, modificando in corsa l’iter burocratico e la documentazione da raccogliere utile alla stipula di una polizza rc auto.

Questo repentino cambio di condizioni dettato dalle compagnie, mette e non poco in difficoltà i broker assicurativi che dovranno di volta in volta stare attenti a richiedere tutta l’esatta documentazione variata alla persona che vogliono assicurare.

Utili dunque oltre che alle varie funzionalità in un programma gestionale per broker, anche un’azienda alle spalle che possa con una semplice telefonata modificare le configurazioni del software per permettere di personalizzare il processo di emissione polizza senza intoppi.

Un altra caratteristica che dovrebbero avere tutti i software gestionali assicurativi, è quella di essere venduti in combinata con un appweb che possa consentire la gestione delle pratiche anche stando lontani dall’ufficio. Infatti, spesso accade che gli assicuratori siano fuori sede per espletare il lavoro esterno di raccolta premi o altro, e questa loro lontananza dalla sede centrale può portare a un rallentamento del lavoro e a un aumento di costi di personale a volte insostenibili.

La gestione economica dell’agenzia assicurativa tutta infine, dovrebbe essere sempre collegata a quello che è l’andamento delle emissioni delle polizze assicurative. gestire i costi e le spese del proprio ufficio in modo separato da quelli che possono essere i ricavi delle polizze pagate è molto difficoltoso. Utile dunque un programma assicurativo che oltre a gestire le anagrafiche dei clienti, le scadenze delle polizze, sia dotato anche di sezioni e moduli capaci di far quadrare i conti di tutto l’ufficio e capace di agevolare anche all’esterno dei propri locali l’assicuratore nello svolgimento del proprio lavoro.


Share