Occhi rossi e gonfi, irritazione alle vie aeree, un raffreddore che sembra non passare mai. Disturbi frequenti che si possono alleviare con il ricorso ai prodotti Boiron e agli altri medicinali omeopatici

I sintomi delle allergie da polline sono molto simili a quelli di un comune raffreddore, tuttavia il disturbo è in grado di protrarsi per parecchi mesi e compromette seriamente la vita quotidiana. Ad aggravare la situazione, oltre ai pollini entra in gioco anche l’inquinamento dell’aria: basti pensare che negli ultimi anni il numero delle persone colpite da allergie è aumentato in maniera esponenziale, e ad oggi si conta che ben un adulto su tre soffra del problema.
Per garantire un rapido sollievo in caso di pollinosi, Boiron ha messo in campo diversi medicinali omeopatici che possono risultare molto utili, sia nella prevenzione dei fenomeni allergici sia nel trattamento della fase acuta.
Quali sono i vantaggi dei prodotti Boiron? Ad esempio non provocano sonnolenza e disturbi dell’attenzione, non sono tossici, possono essere associati ad altri farmaci ed essere assunti anche per periodi di tempo particolarmente lunghi. Questi medicinali insomma possono costituire una valida alternativa alla farmacologia tradizionale in caso di allergie da polline. Non bisogna infatti dimenticare che i medicinali omeopatici generalmente prescritti per il trattamento di questi disturbi presentano nella maggior parte dei casi effetti collaterali particolarmente fastidiosi, come ad esempio la sonnolenza diurna, in grado di compromettere seriamente la vita quotidiana.
I prodotti Boiron possono essere assunti, su consiglio del proprio medico o farmacista, in un programma di prevenzione e trattamento, a partire già da qualche mese prima dell’impollinazione.


Share