Nova Gorica, 26 gennaio 2017 – Il grande poker, fatto di strategie, colpi di scena, esperienza e adrenalina, torna protagonista al Casinò Perla di Nova Gorica, che dal 2 al 7 febbraio ospiterà nella sua Poker Room il Premier Million, torneo internazionale di poker organizzato da Premier Events. In palio un montepremi garantito di 1 milione di euro, con 300.000 euro garantiti per il vincitore del Main Event: una cifra entusiasmante per tutto il settore, che ha già richiamato gli appassionati di tutta Europa a Nova Gorica.
La macchina organizzativa si è messa in moto già da qualche mese e, come di consueto, ha visto il coinvolgimento di tutti gli operatori del territorio, tanto in Slovenia quanto in Italia: al momento gli hotel del Gruppo Hit, ovvero il Perla, il Park, il Lipa e il Sabotin, sono sold out, e dall’organizzazione ci informano che anche gli alberghi esterni, fino ad un raggio di 30Km dal Perla Casinò, sono al completo. Coinvolti anche tour operator e compagnie aeree, che hanno organizzato le trasferte dei giocatori, provenienti per la maggior parte da Italia, Austria, Francia, Spagna, Inghilterra, Romania, Ungheria ed altre nazioni dei Balcani.
Il programma delle gare viene anticipato da diversi tornei satellite ed ampliato con due Side Event. Grande suspense per l’inizio del Main Event: si comincia giovedì 2 febbraio alle 21:00 con il Day 1(A) che si disputerà fino a sabato 4 febbraio Day1(E); domenica 5 febbraio sarà la volta del Day 2(A+B), mentre lunedì 6 si svolgerà il Day 3 che condurrà al “Final Table” di martedì 7, quando nella tarda sera o notte sarà decretato il vincitore.
Tra le novità di quest’anno, il Premier Million Party, con il Guest DJ Asal, una festa straordinaria che si svolgerà nella serata di sabato 4 febbraio dalle 23:00 all’interno della Pulse Arena, la nuovissima location inaugurata al casinò Perla: l’evento, aperto anche al pubblico degli appassionati di musica, è organizzato da Premier Events in collaborazione con Hit Casinos e il Cocoricò di Riccione (18° discoteca al mondo).
“La storia, la tradizione, la musica, l’arte e tutte le altre componenti di un locale diventato leggenda per almeno 4 generazioni, sono il presupposto fondamentale nel confronto con i nostri competitor mondiali e nella scalata che stiamo facendo per cercare di entrare nei primi dieci club al mondo, non possiamo non tenere conto di essere presenti nelle manifestazioni più importanti d’Europa. Siamo stati scelti per rappresentare il divertimento nel week-end più importante dell’intrattenimento, so che il pubblico al quale ci affacceremo arriverà da ben 14 stati differenti. Nella storia della casa da gioco europea più prestigiosa che è il Perla Casinò, nei piani di un’azienda che sembra puntare ancora più in alto come Premier Events, ho visto un progetto al quale ho voluto aderire perché sento che firmeremo un pezzo di storia” – queste le parole di Fabrizio de Meis, titolare del marchio Cocoricò.
“Siamo orgogliosi di ospitare questo evento straordinario – ha dichiarato Zoran Novaković, responsabile della destinazione Nova Gorica – a dimostrazione del livello di eccellenza raggiunto dai centri Hit Casinos tanto nell’offerta professionale legata al gioco, quanto nell’accoglienza alberghiera. Un risultato che dipende anche dalla possibilità di fare sistema con gli operatori del territorio, garantendo, in un periodo tradizionalmente di bassa stagione per i flussi turistici, una ricaduta positiva in termini di indotto”.
Antony Angeloni, Ceo di Premier Events, azienda leader dell’organizzazione di eventi collegati al gaming, è già orientato verso il futuro e si è lasciato scappare un’importante

anticipazione: “Premier Million è per noi una partenza, non un punto di arrivo. I progetti di Premier Events puntano ancora più in alto. Siamo consapevoli che grazie a questo torneo stiamo scrivendo una pagina importante della storia del poker live, ma non ci stancheremo mai di trasmettere grandi emozioni attraverso i nostri eventi. La passione per il nostro lavoro ci spinge a raggiungere importanti traguardi, il nostro obiettivo per il futuro è semplicemente quello di migliorarci e superare noi stessi.”


Share