Le porte scorrevoli sono una tipologia di porte in legno che sfrutta in modo ottimale gli spazi e permette un design ad alto quoziente estetico, adatto ad inserirsi
in qualsiasi contesto architettonico. Una porta scorrevole, oltre ad essere gradevole all’occhio, si installa con facilità ed è ideale per ambienti in cui l’impegno di una tradizionale porta a battente può impedire l’inserimento di complementi d’arredo, compromettendo l’uso dello spazio abitativo. Da un punto di vista estetico, in contesti molto moderni una porta scorrevole crea un passaggio di luce notevole e contribuisce a rendere la casa un ambiente intimo ma allo stesso modo aperto e arioso. Con un semplice gesto, due ambienti possono essere separati o riuniti senza perdere nulla in abitabilità e comfort.


Le porte scorrevoli semicircolari con diverso raggio di curvatura offrono una vasta gamma di scelta. Le aperture extra-large permettono un passaggio luce che può raggiungere i 150cm in larghezza e 290 in altezza, rispondendo a una spiccata necessità di spazi ampi e tanta luce. I pannelli si possono adottare in vetro colorato, in vetro sabbiato, in vetro decorato con incisioni oppure in vetro molato con griglie in legno massiccio o legno laccato. Il meccanismo di scorrimento può essere realizzato in alluminio oppure in acciaio, a seconda delle esigenze estetiche e strutturali. Realizzate in PVC con profili pluricellulari e rinforzato internamente, le porte scorrevoli di maggior qualità sono inattaccabili dalla corrosione e dal deterioramento e assicurano un isolamento termico che nasce dal vetro, dal telaio e dal montante centrale.


Share