Perchè trascorrere il Natale a Barcellona?

Barcellona il 7 novembre, con
la benedizione della Sagrada Familia per parte del Papa, ha passato una
giornata di basilare importanza dal punto di vista
religioso.Con la benedizione, nella basilica potranno venir
officiate le funzioni religiose.


La
Sagrada Familia viene comunemente chiamata “La Cattedrale del XXI secolo”
in quanto sicuramente sarà il principale luogo
di culto ad essere completato durante questo secolo.

Sapevate che…

  • La Sagrada Familia è il monumento più visitato della Spagna?
  • Dopo oltre un secolo, ancora non è stata completata?
  • Si calcola che non verrà completata
    prima del 2026?

Avete
bisogno di alcune idee interessanti per sapere cosa vi può
offrire una capitale del Mediterraneo come Barcellona?
Leggete il nostro articolo.

MNAC (Museo Nazionale d’Arte Catalana).
Se
durante le vostre vacanze a Barcellona
camminate attraverso il Parco di Montjuïc, ricordate di visitare il
MNAC. Il Museo Nazionale d’Arte Catalana (MNAC) si trova
esattamente nel Palazzo Nazionale, edificio
nel quale si svolse la mitica Esposizione
Internazionale del 1929. Si tratta di una delle raccolte più
notevoli della pittura romanica.
I suoi affreschi convertono
questo museo in un’ esposizione singolare. Si possono osservare
anche sculture d’oro, in pietra, su ceramica e su legno. La maggior parte dei
pezzi sono esempi unici d’ arte romanica in Catalogna. Per
quanto riguarda il periodo gotico,
il museo espone pezzi realizzati con tecniche diverse che servono a
illustrare i vari periodi storici in
Catalogna. “El Martirio de San Felipe” di Ribera, “La Inmaculada
Concepción” di Zurbarán e il celebre “San
Pablo” di Velázquez, uno dei pochi dipinti dell’artista al di fuori del
Museo del Prado di Madrid, oltre a due tavole di Bartolomé Bermejo, sono
le opere più notevoli della sezione del Rinascimento e
del Barocco nel museo. Ci sono inoltre, dal 2005, opere catalane
della collezione Carmen Thyssen-Bornemisz, trasferite
gratuitamente. Alcune di queste opere
sono prodotti di pittori del calibro di Antoni Tàpies, Hermen
Anglada Camarasa, Lluís Graner. Fortuny, Ramon Casas, Joaquín Torres
García e Joaquim Mir. Recentemente, il MNAC ha
inserito varie opere di Pablo Picasso, tra
i quali spiccano “Donna con cappello e colletto di
pelliccia”. È presente inoltre un dipinto originale di Edvard Munch in cessione temporanea da
settembre 2007: è il ritratto di Lütken Thor, l’avvocato del pittore. Orari di apertura dal martedì al
sabato 10:00 – 19:00, domenica 10:00 – 14:30. Chiuso il lunedì. Se il vostro soggiorno a Barcellona coincide con la prima
domenica del mese l’entrata è libera. L’importo del biglietto è di 8,50 €, ma vi
consigliamo di prendere visione della
riduzione sul ufficiale del museo: www.mnac.cat.
Inoltre vi
consigliamo un sito internet nel quale vengono offerti più di 200 appartamenti
economici a Barcellona
centrali e vicini a tutti i punti di
interesse più importanti.

Zoo di Barcellona
Lo Zoo di Barcellona
si trova nel Parque de la Ciudadela. Lo Zoo è un
meraviglioso parco che ha più di 100 anni e che accoglie
un’esposizione di animali composta da più di 400 specie
distinte provenienti da tutto il mondo,
7.500 esemplari in tutto. Per molti anni, dal 1966 al 2003, la
attrazione principale dello zoo è stato Fiocco di Neve, l’unico
gorilla albino conosciuto finora. Se state trascorrendo le vostre
vacanze a Barcellona assieme ai vostri bambini, dovete assolutamente andare allo zoo per godere delle sue
varietà di animali. Nel 2010 è stata incorporata nello
zoo di Barcellona una coppia di orsi formicheri con lo scopo di
farli riprodurre, dal momento in cui negli ultimi tempi
gli esemplari di questa specie sono diminuiti e la stessa è in pericolo
di estinzione. Per ulteriori informazioni vi consigliamo di visitare la pagina ufficiale del giardino zoologico su
www.zoobarcelona.com. Può accedere al parco zoologico di
Barcellona tramite l’ingresso primario che si
trova nella Calle Wellington o tramite la Calle Picasso. Il
giardino zoologico è aperto dalle 10:00 alle 17:00 in inverno e dalle
10:00 alle 19:00 d’estate. I prezzi dei biglietti sono di € 15,40 per gli adulti e di € 9,30 per i piccoli dai
3 ai 12 anni.
In questo sito potrete trovare più di 200 appartamenti
economici a Barcellona
centrali e con tutti i confort di cui avrete
bisogno.

MACBA
Il MACBA (Museo di Arte Contemporanea di Barcellona)
ha la collezione d’arte d’epoca
moderna più importante di Catalogna. Le collezioni permanenti sono
composte da quadri che possono abbozzare un viaggio
attraverso alcuni degli aspetti fondamentali della
produzione artistica odierna. Allo
stesso tempo vuole cooperare allo sviluppo di una memoria
critica. Le origini di questo tesoro artistico sono datate intorno al
1950 ed è formato da una grande collezione di
opere di pittori
internazionali, spagnoli e catalani. Situato nel barrio del
Raval, tra le sue attrazioni principali ci sono le mostre temporanee. Durante le vostre vacanze a Barcellona vi consigliamo di visitare le esposizioni
presentate nel MACBA a soli 6 € per gli adulti, e 4,50 € gli studenti,
L’entrata è gratuita per i gruppi superiori a 20 persone, per i maggiori
di 65 anni e per i minori di 14. L’orario d’apertura è dalle 11:00 alle
19:30 dal lunedì al venerdì, dalle 10:00 alle 22:00 il sabato e dalle
10:00 alle 15:00 domenica e festivi. L’orario estivo cambia, vi
invitiamo quindi a consultare il sito web www.macba.cat.
Noleggiando un appartamento nel quartiere Raval tramite
Appartamenti Barcelonacheckin, assaporerà a pieno l’essenza culturale
della capitale catalana.
Questo sito offre più di 200 soluzioni di appartamenti
economici a Barcellona
centrici e vicini a tutte le attrazioni più
importanti della città.


Share