Il pavimento domestico è comunemente associato a piastrelle, parquet e, per chi vuole qualcosa di più, marmo: ma una soluzione alternativa e altrettanto valida in termini di funzionalità ed esteticità, è quella dei pavimenti in resina.

Rivestimento in resina significa infatti facilità e rapidità di pulizia della superficie, bassissimi costi di manutenzione grazie alla peculiare resistenza della resina ai fenomeni di usura e abrasione – non è un caso che i formulati resinosi sono solitamente usati in ambito industriale e nell’ambito pubblico dell’arredo urbano – e soprattutto grande resistenza all’azione batterica.


Tutte queste proprietà, che rendono i pavimenti in resina una soluzione da sempre adottata in ambiti industriali, come quello alimentare, dove l’igiene, un’igiene costante, è la prima necessità, sono caratteristiche che possono essere sfruttate per l’ambito civile: la resina è oggi infatti sempre più utilizzata per i rivestimenti di centri commerciali e negozi in genere, showroom e sta prendendo piede anche nell’ambito prettamente domestico.

IPM Italia, impresa che da anni opera nel settore della posa di pavimenti in resina, ha lanciato una linea di sistemi decorativi in resina per uso civile e domestico pensata proprio per unire quei due aspetti, funzionalità e gradevolezza estetica, irrinunciabili per chi vuole arredare la propria casa. Il pavimento in resina è poi un investimento per il lungo periodo, proprio perché i formulati che ne sono alla base sono progettati e realizzati per resistere e durare nel tempo, sia per quanto riguarda la manutenzione della superficie sia per quanto riguarda la sua pulizia e la sua resistenza agli agenti batterici.

L’impatto estetico dei rivestimenti in resina IPM Italia è invece assicurata da effetti “spatolati”, “nuvolati”, ma anche trasparenze con l’inglobamento di fogli e/o materiali particolari, seminati veneziani che possono rendere la superficie in resina una soluzione appetibile per la casa, da prendere in considerazione al momento della scelta della pavimentazione, accanto alle tradizionali soluzioni di marmo, piastrella e parquet.


Share