Comunicati Imprese

Pubblica qui i tuoi Comunicati Stampa e aumenta la tua voce in rete

Le nuove termocamere testo disponibili da RS Components offrono prestazioni eccellenti in termini di funzionalità e facilità d’uso

Le nuove termocamere testo garantiscono precisione, ergonomia e migliori funzionalità

 

RS Components (RS), distributore globale di prodotti di elettronica e manutenzione, ha presentato una nuova gamma di termocamere a marchio testo. Questi nuovi dispositivi offrono la più alta qualità delle immagini termiche della loro categoria e sono stati migliorati a livello di precisione e facilità d’uso.

 

Ogni termocamera testo ha un design ergonomico ed è stata progettata per offrire comfort, praticità e maneggevolezza. Flessibili e dotate di un’ampia gamma di funzioni utili e innovative, queste telecamere sono adatte a molte applicazioni e rappresentano la soluzione ideale per facility manager, tecnici della manutenzione e installatori elettrici.

 

I quattro nuovi modelli (testo 865, 868, 871 e 872) offrono diverse risoluzioni (fino a 320 x 240 pixel nella 872) che, grazie alla tecnologia testo SuperResolution integrata, possono arrivare a 640 x 480 pixel, confermandosi come l’unico dispositivo sul mercato che offre una qualità delle immagini così elevata.

 

Oltre al modello base testo 865, tutte le nuove termocamere targate testo possono essere collegate alla app Thermography, disponibile per iOS e Android. Questa applicazione, oltre a trasformare lo smartphone in un secondo schermo, consente di utilizzare il telefono come telecomando della termocamera, dando la possibilità di creare rapporti in loco, salvarli online e trasmetterli via e-mail.

 

Inoltre, i modelli testo 871 e 872 possono essere collegati al termoigrometro testo 605i in modalità wireless mediante tecnologia Bluetooth, una funzione che consente di rilevare dati ambientali (rH%, °C) e la temperatura superficiale con un unico dispositivo. In questo modo l’operatore può individuare, in modo semplice e veloce, macchie di umidità negli edifici e analizzare il rischio di formazione di muffe.

 

Ai modelli testo 871 e 872 è possibile collegare anche la pinza amperometrica testo 770-3, una soluzione che consente una manutenzione veloce e professionale degli impianti elettrici (es. quadri elettrici) mediante la rilevazione dei valori di corrente con la pinza e della temperatura con la termocamera. Tutti i valori possono essere facilmente documentati e riportati direttamente grazie alla app testo o al software testo IRS Soft, forniti in dotazione.

 

La nuova funzione testo ScaleAssist risolve il problema della scala di temperatura e della colorazione delle immagini termiche, fornendo un punto di vista o una configurazione univoci, evitando errori di interpretazione. Regolando la distribuzione dei colori della scala rispetto alla temperatura interna ed esterna dell’oggetto misurato, e la relativa differenza, questa funzione consente di ottenere immagini termiche obiettivamente confrontabili e prive di errori, delle proprietà isolanti di un edificio, ad esempio.

 

L’utente può impostare automaticamente o manualmente l’emissività grazie alla funzione testo ε-Assist. L’emissività e la temperatura riflessa sono due valori indispensabili per ottenere immagini termiche precise, ma la loro configurazione può richiedere molto tempo e, nel caso della temperatura riflessa, si rischia di rilevare valori poco precisi. La funzione testo ε-Assist utilizza uno speciale adesivo (ε-marker) da applicare all’oggetto da sottoporre a misura. Mediante la telecamera digitale integrata, le termocamere testo 868, 871 e 872 riconoscono l’adesivo, determinano l’emissività e la temperatura riflessa e automaticamente impostano i relativi valori.

 

I prodotti testo possono essere utilizzati in numerosi settori, soprattutto nell’analisi elettrica e meccanica e nella manutenzione impianti, inoltre sono presenti nella sezione ‘Test and Measurement’ del segmento DesignSpark del sito RS, che mette a disposizione del visitatore informazioni sui nuovi prodotti, news e forum relativi alle proprie aree di competenza.

 

Chi è RS Components

 

RS Components e Allied Electronics sono marchi commerciali di Electrocomponents plc, il maggiore distributore mondiale di prodotti di Elettronica, Manutenzione e Industriali.

Il Gruppo è presente con sedi operative in 32 Paesi e, attraverso Internet e i cataloghi cartacei, distribuisce una gamma di oltre 500.000 prodotti a più di 1 milione di clienti in tutto il mondo, evadendo più di 44.000 ordini al giorno.

Gli articoli distribuiti, provenienti da oltre 2.500 fornitori leader, includono componenti elettronici, elettrici, prodotti di automazione e controllo, meccanici, strumenti di misura, utensili e prodotti di consumo.

Electrocomponents è quotata alla Borsa di Londra (London Stock Exchange) e ha chiuso lo scorso anno fiscale il 31 marzo 2016 con un fatturato di 1,29 miliardi di Sterline.

 

www.rs-components.com

 

Maggiori informazioni sono disponibili su:

 

RS Components Italia: it.rs-online.com

Gruppo RS Components: rs-online.com

Electrocomponents plc: www.electrocomponents.com

DesignSpark: www.designspark.com

Twitter: @RSComponents; @alliedelec; @designsparkRS

Linkedin: http://www.linkedin.com/company/rs-components

 


Share

Consoft Sistemi annuncia la partnership con Tableau

Consoft Sistemi annuncia una nuova e importante partnership con Tableau, leader di mercato internazionale in ambito BI e Analytics

Consoft Sistemi (www.consoft.it) consolida la partnership strategica con TableauDaniele_Tomatis (www.tableau.com) rafforzando la propria presenza sul mercato ICT nell’ambito delle soluzioni dedicate alla Business Intelligence e agli Analytics.

“Abbiamo scelto Tableau – spiega Daniele F. Tomatis, Business Unit Manager di Consoft Sistemi – perché è in grado, con la propria suite di prodotti, di supportare le più grandi organizzazioni di tutto il mondo, valorizzando appieno i loro asset più preziosi: dati e persone.”

Tableau è da cinque anni uno dei principali attori di mercato in questo settore ed è presente nel quadrante in alto a destra, quello dei leader, del “Gartner Magic Quadrant for Business Intelligence and Analytics Platforms”.

“Optare per la partnership con Tableau – ha aggiunto Tomatis – significa per Consoft Sistemi, sposarne la filosofia e supportare le aziende nell’evoluzione del loro approccio all’analisi e alla comprensione dei dati. Rispetto ad altre multinazionali che offrono soluzioni di BI e Analytics come parte di un’offerta più ampia, abbiamo scelto di lavorare con Tableau proprio perché questa realtà è specializzata solo in questo preciso ambito, e quindi tutto il focus e lo sforzo evolutivo viene concentrato su questa tematica”.

“Tableau sta cambiando il modo in cui le persone utilizzano i dati – ha commentato Rino rino_mura-tableau-lowresMura, Channel Manager di Tableau. – L’approccio è assolutamente innovativo, la Modern BI identifica nella Visual Analysis il nuovo standard per la data discovery, dove chiunque in maniera autonoma all’interno di una organizzazione può connettersi, visualizzare e condividere insights.
Non è più necessario spendere giorni, settimane, nel preparare e customizzare grafici o report, il carico di lavoro è ridistribuito in maniera più efficiente. Tableau offre l’opportunità di dedicare più tempo a rispondere alle domande del business e guidare decisioni strategiche basandole esclusivamente sui dati in maniera estremamente più rapida. Siamo molto felici di sviluppare il rapporto di collaborazione con Consoft: è il partner giusto per condividere i nuovi messaggi relativi alla Modern BI sul territorio, è presente sul mercato da oltre trent’anni e ci permetterà di raggiungere importanti realtà Italiane e rafforzare la nostra leadership”.


Share

Recensione di “111 veri aforismi sul massaggio, per amarlo, capirlo, farne uno stile di vita” Edizioni Diabasi

Più che una raccolta di aforismi inediti, un cammino interiore alla scoperta del sé e della propria collocazione in quella dimensione-ponte che tramite il massaggio accarezza l’anima donando le vibrazioni più sottili, proprie della serenità interiore.

“111 veri aforismi sul massaggio, per amarlo, capirlo, farne uno stile di vita”, edizioni DIABASI® 2016, www.diabasi.it.è un libro strutturato attraverso un percorso logico fatto di motivi di riflessione che, unendosi, tracciano un sentiero di pensiero uniforme. Lasciando fluire gli aforismi con la delicatezza di un Massaggio,  il lettore viene accompagnato in un percorso emozionale di elevazione dell’anima, grazie al sapiente dosaggio nel  testo composto da frasi collegare le une alle altre a guidare un intenso percorso di crescita personale.

“Descrivere un Massaggio è come descrivere un profumo, puoi solo descrivere quello che provi, non quello che è”(Aforisma 5, Pag. 19)

Le tematiche degli aforismi sono ispirate da tre grandi verità e suddivise da altrettante sezioni, definite da motivi.  La prima verità è la formazione: non è possibile ambire ad essere un grande senza possedere una cultura da grande. La seconda verità è la missione: non si può essere un guerriero di valore senza un’intenzione che nasce dal cuore, occorre essere ispirati ed ispirare. La terza verità è il coraggio, fedele compagno che entrerà in gioco con le paure. Questo libro insegna il segreto di un amore, di un sapere, del coraggio di una missione e di un cambiamento verso il futuro realizzabile con il proprio impegno.

I motivi articolano i 111 aforismi di La Tegola in Amare il massaggio (aforismi dall’1 al 37), Capire il massaggio (aforismi dal 38 al 74) e Fare del massaggio uno stile di vita (aforismi dal 75 al 111). La postfazione del libro comprende il Codice Etico del Massaggiatore ed il capitolo tematico “DIABASI®, storia e mito”

Un libro per avvicinarsi e conoscere quale meraviglioso lavoro e quante soddisfazioni personali e professionali possa dare il Massaggio, indispensabile per ogni Massaggiatore o per chi Ama il Massaggio.

 

L’autore, Duilio La Tegola, è ritenuto il Guru della Formazione nel Massaggio in Italia e all’estero. Ha scritto anche “Il Massaggio Hawaiano Lomi Lomi Nui e la Filosofia del Cambiamento” edizioni Mediterranee, 2010, basato sull’esperienza unica con gli Sciamani Kahunas  Unico e solo Fondatore nel 1999 della Scuola Professionale di Massaggio Diabasi®, Massaggiatore Ufficiale al Festival di Sanremo 2010 e alla Mostra del Cinema di Venezia al Lido 2009. Nato il 13 ottobre 1966, è l’ideatore e direttore tecnico della Scuola Diabasi® e Maestro di Massaggio Thailandese Tradizionale, Thai Oil Massage, Massaggio Hawaiano Lomilomi Nui,  Massaggio Emozionale Californiano. Ricercatore nel mondo e nella storia di tecniche di Massaggio efficaci e innovative, dopo numerosi viaggi all’estero torna in Italia e concretizza, registrando i marchi medesimi oggi di proprietà della Scuola Diabasi, le tecniche e teorie del Massaggio Amazzonico®, Massaggio Maori®, Antico Massaggio Termale Romano® e Wellness Massage®.

 E’ oggi ricercatore, scrittore e poeta. Professionalmente, per il livello di preparazione e cultura acquisiti, viene indicato come il futuro del Massaggio.

 

Sede Centrale Nazionale: DIABASI® SRL- Contrada Collalto,9 – 33057 Palmanova (UD)

Ufficio Stampa: Studio Binaschi Milano

 


Share

Seeweb a Smau Padova: approfondimento sulle tendenze Cloud

Il Cloud Computing Provider parteciperà al prossimo Smau dedicato alle nuove tendenze ICT, che si terrà il 30 e 31 marzo a Padova

Seeweb, Cloud Computing Provider in campo dal 1998, conferma la sua partecipazione a Smau Padova. Dotato di quattro datacenter di proprietà, due nella sede di Milano e due a Frosinone, Seeweb è il fornitore ideale per chiunque abbia bisogno di progettare, realizzare o migrare la propria architettura IT in tempi rapidi e nella certezza dell’investimento in soluzioni e infrastrutture moderne e sicure.

Nel 2016 con oltre 250.000 servizi erogati e un picco di utilizzo dell’infrastruttura Cloud di 9608CPU e 32360 GB di RAM, Seeweb soddisfa ogni esigenza: dall’Hosting multidominio alla Colocation, dal Server Cloud a prodotti di piattaforma come il database e Backup As a Service o le soluzioni di streaming multimediali.

La sede storica di Milano in Via Caldera insieme alla nuova sala dati, è il crocevia delle attività di Colocation, Clustering geografico, Disaster Management e delle attività commerciali per il nord Italia. La sede di Frosinone, con il suo ultimo ampliamento – una nuova area coperta di 4.100 mq con 16.000 mq di aree servizi e parco – è un centro nevralgico per le attività di Colocation nel centro Italia. Su tutte le sedi sono attive infrastrutture Cloud tutte dotate per default di backup off-site (su sede opposta all’allocazione del server), ridondanza N+1 con IP Failover, no overbooking, risorse garantite, storage area network enterprise.

In occasione di Smau Padova, Seeweb presenterà i suoi nuovi prodotti Cloud e nella giornata del 30 marzo terrà un workshop riguardante gli ultimi trend in ambito Cloud e come questo rappresenta un’occasione di business e una grande opportunità per gli integratori.

Il workshop che sarà tenuto da Valter Romani, Business Consultant Seeweb, si svolgerà alle ore 12.00 presso la sala Arena Smau ICT. Sarà poi possibile approfondire l’argomento trattato durante il workshop presso lo stand Seeweb (A10).

«Torniamo a Smau dopo qualche mese dalla nostra partecipazione a Smau ICT Milano, perché crediamo che il mercato offra così tanti strumenti e possibilità, al punto da rendere necessaria la presenza continua e costante per cogliere le opportunità che si presentano. Quello del Veneto è un mercato che ci affascina molto, per questo motivo, a Smau Padova porteremo una strategia adeguata e sceglieremo dei partner giusti per la nostra nuova strategia IT. La potenza del Cloud oggi, per chi ha un’azienda ed ha voglia di scalare la sua attività verso obiettivi più ambiziosi, non può mancare», afferma Antonio Baldassarra, CEO Seeweb.

La giornata del 30 continua con la partecipazione di Seeweb a Smau Unplugged a partire dalle 17.30, una novità esclusiva del Roadshow 2017 che fa parte del progetto Open Innovation.

«Seeweb investe in Startup che offrono soluzioni Saas per diversificare l’offerta cloud. La nostra strategia è da sempre quella di investire in startup che, oltre ad avere un’idea innovativa buona e una altrettanto buona capacità di svilupparla, possano consentire la costruzione di sinergie sul piano industriale. Quindi, da un lato, il nostro è un investimento che rappresenta un’operazione finanziaria della quale, al pari degli altri co-investitori, ci auguriamo il successo; dall’altro lato, un’occasione per incentivare l’utilizzo delle nostre tecnologie Cloud sia da parte della startup sia grazie all’ampliamento del mercato che le idee innovative possono rappresentare per noi. Si tratta di un approccio che perseguiamo da molti anni in quanto riteniamo che le startup siano l’innovazione per il manifatturiero. Con il progetto Open Innovation, Smau presenta un nuovo modo di pensare a come generare nuove idee, non solo all’interno dell’azienda, ma andando a cercare al di fuori e per noi di Seeweb è un vero piacere poterne fare parte», continua Antonio Baldassarra, CEO Seeweb.


Share

Le nuove soluzioni analitiche Rockwell Automation scalano dal dispositivo all’azienda

Milano, 14 Marzo 2017 – Entro il 2020, il settore industriale produrrà circa 15 trilioni di gigabyte di dati. Con questa crescente quantità di dati, i produttori devono trovare modalità più efficaci ed efficienti per renderli fruibili. Rockwell Automation sta lanciando offerte di soluzioni di analisi estese e scalabili per aiutare i clienti ad ottenere più rapidamente e facilmente un vantaggio dai propri investimenti nella tecnologia di automazione.

 

“La nostra visione Connected Enterprise ha sempre avuto come punto centrale l’analisi e la collaborazione “, afferma John Genovesi, vice president of Information Software and Process Business, Rockwell Automation. “Con l’espansione della nostra offerta di Information Solutions, perseguiamo l’obiettivo primario di rendere le capacità di analisi più accessibili e commisurate al cliente. Le nuove soluzioni analitiche aiutano i nostri clienti a proseguire il proprio percorso verso la Connected Enterprise, indipendentemente dallo stadio in cui si trovano “.

 

Le nuove offerte di Rockwell Automation espandono le capacità di analisi attraverso dispositive dislocati in ambito produttivo, in macchine e sistemi, così come in tutta l’azienda. Con questo approccio, le funzionalità analitiche sono attivate e guadagnano spazio in contesti più prossimi all’ambito decisionale, al livello corretto nell’architettura per fornire il maggior valore, dai dispositivi di ultima generazione su cloud a una varietà di nuovi apparecchi, dispositivi e piattaforme cloud on oppure off premise.

 

Le nuove soluzioni coprono il monitoraggio remoto, le performance della macchina, stato dei dispositivi e diagnostica, manutenzione predittiva per consentire alle aziende di trarre valore dai propri dati in modo più rapido, semplice e incrementale. A livello aziendale, queste soluzioni offrono modalità più potenti di integrazione dei dati di produzione nelle strategie di business intelligence.

 

“Per qualsiasi produttore o società industriale, i sistemi di controllo sono il luogo di nascita dei dati”, aggiunge Genovesi. “In qualità di fornitore di tali sistemi, Rockwell Automation può aiutare i clienti a comprendere meglio, analizzare e agire su questi dati con molteplici e nuovi prodotti e servizi.”

 

“Abbiamo visto Rockwell Automation progredire significativamente nell’ambito delle analisi, arrivando a svolgere un ruolo pari a quello che svolgono in ambiti MES / MOM e EMI”, osserva Matthew Littlefield, presidente e principale analista, LNS Research. “La nostra ricerca su IIoT e sull’adozione di soluzioni analitiche mostra chiaramente la necessità di una maggiore flessibilità e scalabilità in questo contesto. E’ incoraggiante vedere aziende come Rockwell Automation portare avanti il discorso sull’analitica industriali.”

 

Analisi del dispositivo

Il nuovo FactoryTalk Analytics per dispositivi offre l’analisi dello stato di salute e diagnostica dei dispositivi industriali. Attraverso una scansione della rete industriale, scopre le risorse e fornisce analisi trasformando i dati generati in cruscotti preconfigurati di stato di salute e diagnostica. Nel caso un dispositivo dovesse richiedere attenzione, il sistema può anche attivare delle “action card ” sul vostro smartphone o tablet.

 

Poiché l’applicazione dispone di informazioni sulle modalità di collegamento tra un dispositivo e l’altro, come ad esempio la topologia di rete o la causalità di errore, allo stesso modo comprende anche il sistema sul quale è implementato per formulare raccomandazioni prescrittive. Ad esempio, attraverso un dispositivo in funzione, può inviare agli utenti una action card se un convertitorie di frequenza Allen-Bradley PowerFlex deve essere riconfigurato per mantenere le prestazioni ottimali, contribuendo a prevenire possibili tempi di inattività e dando indicazioni alle squadre di manutenzione.

 

Analytics per Costruttori di apparecchiature

A livello di macchina, FactoryTalk Analytics for machine cloud application fornisce ai costruttori di apparecchiature la possibilità di accedere all’analisi delle prestazioni direttamente dai sistemi implementati e poter così supportare i propri clienti attraverso FactoryTalk cloud. Per le aziende produttrici questa funzionalità capitalizza le tecnologie connesse per contribuire a offrire una maggior disponibilità della macchina e un aumento della capacità produttiva, riducendo nel contempo i costi di manutenzione.

 

System Analytics

Ampliando le funzionalità delle proprie soluzioni analitiche, che già includono le capacità di storicizzazione e visualizzazione, Rockwell Automation offre ora una soluzione di manutenzione predittiva che può aiutare a ridurre i costi di fermo e di manutenzione. Utilizzando i più recenti algoritmi di apprendimento automatico, questa soluzione è in grado di prevedere i guasti prima che si verifichino e generare un ordine di manutenzione al fine di evitare costosi tempi di inattività.

 

 


 

Enterprise Analytics

Per ulteriori servizi di analisi aziendali, la soluzione SaaS FactoryTalk cloud utilizzerà la tecnologia Microsoft Azure IoT per consentire il monitoraggio remoto delle attività, le capacità di storicizzazione e dashboarding. Microsoft e Rockwell Automation stanno anche collaborando per includere i servizi di business Power BI per la scoperta dei dati, il mashup e l’analisi visuale a livello di dispositivo.

 

Questa suite estesa di soluzioni di analisi è stata presentata ad Atlanta in occasione delll’Automation Fair di Rockwell Automation presso l’Information Solutions Booth #1041.

 

 

News Release Asset

Image disponibili su richiesta qui al box.com.

 

A proposito di Rockwell Automation

Rockwell Automation, (NYSE: ROK), è leader mondiale nella fornitura soluzioni per l’automazione, per il controllo e per l’IT che aiutano i produttori a ottenere vantaggio competitivo nel proprio business in modo

sostenibile. Con sede a Milwaukee, Wisconsin, USA, la società impiega circa 22.000 dipendenti e serve clienti in più di 80 paesi.

Il BLOG Rockwell Automation è nato come ambito per condividere opinioni su tecnologia e applicazioni industriali e di confronto con esperti di settore e viene costantemente aggiornato con nuovi contenuti. Per leggere subito l’ultimo post pubblicato cliccare Qui  !

 

Per informazioni stampa:

Rockwell Automation  
Laura Scandone Mariateresa Rubino
Field Marketing Specialist – Italian Region Communications Consultant
  Tel. + 39 389 4573163
Mail: lscandone@ra.rockwell.com

 

 

 

 

Mail mariateresarubino@gmail.com

 

 

 

 

 

 

Allen-Bradley, Automation Fair, FactoryTalk, LISTEN. THINK. SOLVE. and PowerFlex are trademarks of Rockwell Automation Inc.

Azure and Power BI are trademarks of Microsoft Corporation.


Share

RS Components inserisce a catalogo centinaia di interruttori a marchio NKK

RS arriva quasi a raddoppiare la sua gamma di interruttori NKK inserendo più di 460 novità, tra cui gli interruttori con display LCD integrato per il settore broadcast

 

RS Components (RS), distributore globale di prodotti di elettronica e manutenzione, ha annunciato di aver quasi raddoppiato la sua offerta di interruttori a marchio NKK. Tra gli oltre 460 nuovi interruttori inseriti a catalogo figurano: interruttori a levetta, a pulsante, DIP e a slitta, rotanti, a bilanciere, tattili e smart con display LCD integrato.

 

Tra le numerose novità sono compresi i pulsanti con display LCD, ideali per le aziende del settore broadcast, come anche l’interruttore a pulsante con display OLED senza cornice. Questo pulsante ad alta definizione ha un elevato contrasto e una risoluzione di 96 x 64 pixel RGB ed è dotato di uno schermo compatto e una cornice sottilissima. Presenta una gamma di 65k colori nella modalità a 16 bit e una vita utile di almeno 50.000 ore. L’uso ottimale della lente del display con cornice ultrasottile consente di sfruttare al massimo lo schermo e offre un angolo di visualizzazione di 180°.

 

Oltre a prodotti innovativi come i pulsanti con display LCD, nel catalogo sono stati inseriti anche interruttori adatti per altri settori. RS dispone a magazzino di una vasta gamma di interruttori a levetta e a pulsante a marchio NKK, in diverse versioni, tra cui interruttori sigillati, luminosi, subminiaturizzati e ultraminiaturizzati, adatti per numerose applicazioni.

 

Chi è RS Components

 

RS Components e Allied Electronics sono marchi commerciali di Electrocomponents plc, il maggiore distributore mondiale di prodotti di Elettronica, Manutenzione e Industriali.

Il Gruppo è presente con sedi operative in 32 Paesi e, attraverso Internet e i cataloghi cartacei, distribuisce una gamma di oltre 500.000 prodotti a più di 1 milione di clienti in tutto il mondo, evadendo più di 44.000 ordini al giorno.

Gli articoli distribuiti, provenienti da oltre 2.500 fornitori leader, includono componenti elettronici, elettrici, prodotti di automazione e controllo, meccanici, strumenti di misura, utensili e prodotti di consumo.

Electrocomponents è quotata alla Borsa di Londra (London Stock Exchange) e ha chiuso lo scorso anno fiscale il 31 marzo 2016 con un fatturato di 1,29 miliardi di Sterline.

 

www.rs-components.com

 

Maggiori informazioni sono disponibili su:

 

RS Components Italia: it.rs-online.com

Gruppo RS Components: rs-online.com

Electrocomponents plc: www.electrocomponents.com

DesignSpark: www.designspark.com

Twitter: @RSComponents; @alliedelec; @designsparkRS

Linkedin: http://www.linkedin.com/company/rs-components

 


Share

Centric Software firma un contratto con il suo primo cliente australiano

CAMPBELL, California, 14 marzo 2017 – Redbubble, un marketplace globale di oltre 400.000 creativi appassionati che propongono prodotti di uso quotidiano di alta qualità e caratterizzati da un design fuori dal comune, ha scelto Centric SMB, una soluzione di gestione del ciclo di vita del prodotto (PLM, Product Lifecycle Management) basata su cloud e disponibile su abbonamento (SaaS). La soluzione Centric Software aiuta le aziende emergenti, così come quelle già affermate, ad accelerare il time to market, ridurre i costi e aumentare la capacità di risposta al mercato.

 

Fondata nel 2006 da Martin Hosking, Peter Styles e Paul Vanzella, la pluripremiata azienda con sede a Melbourne aiuta artisti indipendenti di tutto il mondo a trarre profitto dalla propria creatività e talento. Redbubble che ha un team dedicato alla catena di fornitura a San Francisco e uffici in Europa è cresciuta rapidamente negli ultimi anni. Questa crescita ha spinto l’azienda a voler migliorare la collaborazione tra i vari team, in particolare tra quelli di sviluppo prodotto e quelli della catena di fornitura.

 

. “A volte le informazioni vengono condivise e archiviate su più documenti e fogli di calcolo, rendendo difficile, oltre che dispendioso in termini di tempo, sapere quali sono i dati più aggiornati,” afferma Shayla Gontmakher, Strategy Analyst di Redbubble. “Volevamo un hub user-friendly che fosse facilmente accessibile e intuitivo per i nostri team di Melbourne e San Francisco. Lo consideriamo come uno strumento collaborativo che offre “un’unica versione delle verità”.

 

Redbubble, un’ innovativa Internet company che si rivolge a consumatori globali, aveva la necessità di una soluzione PLM che riuscisse ad adattarsi al meglio alle sue esigenze, e la natura flessibile e configurabile di Centric SMB risponde perfettamente a quei requisiti.

 

“Dopo aver valutato gli altri provider presenti sul mercato, Centric Software si è dimostrata l’opzione migliore per aiutarci a creare flussi di lavoro modellati sul nostro attuale processo. La facilità d’uso e la piattaforma ci hanno definitivamente convinti,” dichiara Gontmakher.

 

Un altro fattore decisivo che ha portato Redbubble a scegliere Centric SMB è stato il suo processo di implementazione semplice e rapido. “Centric assomiglia a Excel, ma in meglio! Sentivamo che l’adozione di Centric SMB sarebbe stata molto più semplice rispetto alla soluzione di qualsiasi altro vendor interpellato, grazie alla sua somiglianza visiva e funzionale con il nostro sistema corrente.”
“Con Centric SMB potevamo scegliere ciò di cui avevamo bisogno e pagare solo i moduli che avremmo usato, con la possibilità di eseguire un upgrade e ampliare la soluzione in qualsiasi momento. Molte delle altre soluzioni che avevamo valutato erano caratterizzate da una serie di  pesanti funzionalità che non ci sarebbero state di alcuna utilità,” prosegue Gontmakher.

 

In ultima analisi, Centric SMB migliorerà la comunicazione tra i team di Redbubble e semplificherà i processi ottimizzando l’efficienza prima dell’ulteriore crescita prevista. “La collaborazione più snella tra i nostri team della catena di fornitura e di sviluppo prodotti rappresenterà un enorme passo avanti e ci consentirà di ridurre il numero di comunicazioni. Siamo certi che Centric trasformerà il nostro modo di lavorare e ci guiderà verso la nostra efficienza di processo,” afferma Gontmakher.

 

“Redbubble è un’azienda unica ed entusiasmante che raduna creativi di tutto il mondo offrendo loro la possibilità di mostrare il proprio talento tramite un innovativo marketplace online globale. Siamo molto orgogliosi di questa nuova collaborazione e non vediamo l’ora di essere testimoni della continua crescita e successo del nostro primo cliente australiano,” afferma Chris Groves, CEO di Centric Software.

 

 

 

Redbubble (www.redbubble.com)

 

Fondata nel 2006, Redbubble è un marketplace online globale (redbubble.com) gestito da più di 400.000 artisti indipendenti. La comunità di appassionati creativi di Redbubble vende design fuori dal comune su prodotti quotidiani di alta qualità come abbigliamento, cancelleria, articoli per la casa, borse, wall art e così via. Attraverso il marketplace di Redbubble, gli artisti indipendenti possono trarre profitto dalla propria creatività e raggiungere un universo intero di fan in delirio. Per i clienti, è la frontiera della libera espressione. Un modo semplice ma significativo di mostrare al mondo chi sono e a cosa tengono.

 

Trovate ciò che desiderate su redbubble.com.

 

 

 

Centric Software (www.centricsoftware.com/it/)

 

Dalla sede nella Silicon Valley e dagli uffici situati nelle principali capitali mondiali, Centric Software crea tecnologie per i più prestigiosi marchi nel settore della moda, del retail, delle calzature, dei prodotti di lusso, e dei beni di largo consumo. Centric 8, la piattaforma PLM (Product Lifecycle Management) di punta dell’azienda, offre funzionalità per  il merchandise planning, lo sviluppo di prodotti e materiali, il sourcing e la collaborazione fornitori, la qualità e compliance e la gestione di cataloghi di vendita e presa ordini, personalizzate per i dinamici settori dei beni di consumo. I pacchetti Centric SMB ampliano l’offerta  PLM di Centric Software includendo tecnologie innovative e importanti best practise di settore, specifiche per le aziende di piccole dimensioni.

Centric Software ha ricevuto numerosi riconoscimenti del settore, tra cui il Global Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nella categoria Retail, Fashion and Apparel PLM nel 2016 e il Global Retail, Fashion and Apparel PLM Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nel 2012. Red Herring ha incluso Centric tra le prime 100 società al mondo nel 2013, 2015 e 2016.

Copyright 2017, Centric Software Inc, tutti i diritti riservati.

 

Centric è un marchio registrato di Centric Software. Tutti gli altri marchi e nomi di prodotto sono marchi dei rispettivi proprietari.

(fine)

 

Contatti per i media:

Centric Software
Americhe: Jennifer Forsythe, jforsythe@centricsoftware.com

Europa: Kristen Salaun Batby, ksalaun-batby@centricsoftware.com

Asia: Lily Dong, lilydong@centricsoftware.com

 

Redbubble

Ana Kresina media@redbubble.com


Share

Mostra d’arte “Pro Biennale” a Venezia : occasione speciale per festeggiare il compleanno di Vittorio Sgarbi

Fervono i preparativi per i festeggiamenti del compleanno del noto critico d’arte, Vittorio Sgarbi. L’attesissimo appuntamento annuale è previsto in data 8 maggio 2017, in concomitanza con il vernissage della prestigiosa mostra “Pro Biennale”, allestita presso Palazzo Grifalconi Loredan, nel cuore di Venezia, conosciuto come atelier storico della famosa stilista Roberta di Camerino. All’evento, tra gli invitati, tanti nomi di spicco, da Katia Ricciarelli a Tony Renis, da Paolo Liguori a Silvio Berlusconi, nonché rappresentanze di autorità istituzionali. L’organizzatore dell’evento, Salvo Nugnes, manager di noti personaggi, ha spiegato: “Si rinnova con forte risonanza, l’ormai tradizionale mostra “ Pro Biennale”, che vede, come espositori, un selezionato gruppo di artisti. L’inaugurazione sarà in occasione del 65° compleanno di Vittorio Sgarbi, che cade proprio l’8 maggio, con una festa speciale in suo onore. Sarà un modo per fargli sentire l’affetto e la stima da parte degli artisti e dei tanti amici illustri che presenzieranno”. Inoltre, ha evidenziato: “Per questa edizione della mostra abbiamo scelto una location davvero importante, che si presta ad accogliere in modo ottimale le opere esposte e a valorizzarne i tratti distintivi particolari. Si tratta del palazzo, che per molto tempo ha accolto le esclusive ed originali creazioni della mitica “Signora della moda”, Roberta di Camerino, grande appassionata di arte e molto amica di maestri del livello di Dalì e De Chirico”.
Gli artisti che vogliono partecipare alla selezione per la mostra possono mandare il loro materiale alla mail info@spoletoarte.it o chiamare il numero 0424 237636.


Share

Get Adobe Flash player