Dall’efficienza energetica alle emissioni rumorose passando per le riduzioni dell’impatto ambientale. Delle prestazioni degli elettrodomestici si parlerà durante “Performance e alte Performance”, il workshop organizzato da IMQ per il prossimo 25 gennaio.

Negli ultimi anni, infatti, i progressi fatti dai produttori di elettrodomestici in termini di efficienza energetica sono stati notevoli al punto che si è rivelato necessario introdurre delle nuove etichette energetiche. Ma non basta. Nel 2013, infatti, è prevista l’entrata in vigore della nuova energy label per il settore del condizionamento, che oltre all’efficienza energetica coprirà anche le prestazioni in termini di emissioni rumorose e di riduzione dell’impatto sull’ambiente.

Diventa quindi necessario distinguere tra le performance tradizionali, identificate e regolamentate dalle direttive  europee, che hanno come obiettivo l’ottimizzazione delle prestazioni ambientali dei prodotti, e le performance alte, ossia quelle raggiunte dai singoli produttori e che superano le prestazioni standard o perché sorpassano i termini di efficienza condivisi in ambito europeo o perché presentano caratteristiche qualitative performanti ma non ancora regolamentate a livello comunitario.

Il workshop, dedicato principalmente agli operatori del settore del lavaggio, della refrigerazione e del condizionamento, intende illustrare entrambi i tipi di prestazioni – sia quelle regolamentate, sia le alte performance – misurabili nei laboratori di prova e le dinamiche con le quali queste vengono rilevate, oltre agli strumenti disponibili per poterle valorizzare al meglio.

Milano, mercoledì 25 gennaio 2012, ore 14.00, presso IMQ, via Quintiliano 43.

Workshop: Performance e “alte” performance

Per il programma completo e le iscrizioni:

http://www.imq.it/it/news_media/news/news_164_Performance


Share