A maggio 2016 è scaduta la concessione per la gestione del Porto di Vallugola (Pesaro), tra Cattolica e Gabicce Mare. A fine dicembre 2016 doveva essere definito il nuovo “capitano”. Ma ad oggi dall’amministrazione di Gabicce Mare nessuna risposta alla richiesta di gestione (anche temporanea) fatta dall’associazione “Voci nel vento”. Ed intanto le 140 barche che erano presenti se ne stanno andando a causa dei disservizi sempre più evidenti.

logo Fondazione Vento

Fondazione Vento con l’associazione dilettantistica “Voci nel vento” presieduta da Mario Zamboni già dalla scadenza della vecchia concessione aveva presentato all’amministrazione di Gabicce Mare una richiesta per la gestione del porto di Vallugola offrendosi nel caso anche per un’assegnazione temporanea di 1 anno in attesa della gara ufficiale (che ad oggi non è ancora stata indetta). Certi lavori di manutenzione e custodia come si sa in un porto sono oltre che necessari ad oggi improrogabili ed è sempre più evidente la necessità di una decisione immediata per risanare e far rivivere al più presto la struttura.

Obiettivo unico dell’associazione era ed è quello dare continuità al porto: attualmente però visti i ritardi di scelta del nuovo gestore è anche quello di farlo rivivere velocemente. L’associazione “Voci nel vento” in caso di assegnazione offrirebbe opportunità di reinserimento lavorativo a ragazzi ex tossicodipendenti, usciti da una Comunità di recupero.

Ma ad oggi tutto è fermo e la situazione del porto sta diventando di giorno in giorno sempre più grave: più il tempo passa e sempre di più barche si spostano a causa dei disservizi sempre più evidenti.

Oltre ad un progetto importante di risanamento e di riqualifica di una struttura in evidente decadenza, la Fondazione Vento vorrebbe tramite il porto di Vallugola sviluppare un importante progetto a fine sociale tramite l’inserimento nel mondo del lavoro di ragazzi ex tossicodipendenti, usciti da una Comunità di recupero.

Da sottolineare che attualmente la Fondazione Vento è sostenuta da importanti Gruppi imprenditoriali e bancari che grazie anche al loro supporto garantiscono la veridicità e la bontà del fine sociale perseguito dalla Fondazione.

 

Per ulteriori informazioni:

www.fondazionevento.it

Digital PR a cura di Blu Wom Milano
www.bluwom-milano.com
p.fabretti@bluwom-milano.co


Share