Nicola Savoretti è un manager specializzato nella gestione di aziende internazionali, in particolare in Russia, Svizzera e Thailandia.

Nicola Savoretti

Nicola Savoretti, formazione professionale di stampo internazionale

Nicola Savoretti consegue il diploma di scuola superiore a Mosca, città nella quale abita dal 1978 al 1980. Successivamente si trasferisce in Svizzera, si diploma alla Federale Suisse di Friburgo e si iscrive all’Università di Ginevra, presso la quale studia Legge. Nella stessa città consegue inoltre una laurea in Business Administration presso la Webster University. Nel periodo compreso tra il 1984 e il 1985 ricopre il ruolo di responsabile PR di Funivie Val Veny di Courmayeur, azienda di proprietà del padre che gestisce tutti gli impianti di risalita della famosa località sciistica, nonché alcuni hotel e un’agenzia di viaggi. A seguito di questa esperienza Nicola Savoretti collabora con De La Rue Giori, società per la quale opera nel ruolo di Responsabile vendite per 17 paesi, conseguendo contratti per un valore di 500 milioni di franchi svizzeri. Negli anni ’90 il manager vive e lavora nell’ex URSS, portando avanti numerosi progetti legati al territorio.

Nicola Savoretti, attività professionali in Russia

Nel 2011 Nicola Savoretti fonda una società con la moglie, la fashion designer russa Natalia Valevskaya, che lancia la linea moda e accessori Envy. Il lancio della più recente collezione Envy è avvenuto in Italia, a Milano, ed è un omaggio della stilista e storica dell’arte alle bellezze artistiche del Paese. I suoi abiti rivelano una spiccata ispirazione a questo mondo, nell’utilizzo di colori – dai toni aranciati e rosati – delle forme e delle sperimentazioni con tessuti e materiali. Le creazioni si caratterizzano per le materie prime di ottima qualità e una lavorazione ispirata alla tradizione artigianale italiana. La carriera imprenditoriale di Nicola Savoretti è variegata e mostra una spiccata predilezione per l’ambito internazionale, la promozione turistica e la cooperazione tra Paesi. Il manager è particolarmente legato alla Thailandia, tanto che gli è stata conferita una prestigiosa onorificenza statale dal re thailandese per la sua attività di incremento del turismo russo nel paese. Grazie all’intervento di Nicola Savoretti, infatti, il numero di turisti russi in Thailandia, in soli sette anni, è salito da 50.000 presenze nel 2005 a 1,2 milioni di presenze. Il manager opera in qualità di Presidente di EMERCOM, struttura operativa che fornisce soccorso in caso di emergenze e disastri naturali; l’attività di supporto nell’ambito della Protezione Civile gli ha conferito la medaglia d’argento da parte del Ministero della Protezione Civile russo.

Per maggiori informazioni sulle attività professionali di Nicola Savoretti, visita il suo blog.


Share