Nicola Orazzini, esperto professionista nel settore delle consulenze, ha studiato e analizzato il “Piano Fanfani – INA Casa”, una soluzione che potrebbe rivelarsi attuale per andare incontro ai problemi che affliggono l’Italia dei nostri giorni.

Nicola Orazzini, Amministratore LM Consult

Nicola Orazzini e il “Piano – INA Casa” come soluzione odierna

Dopo uno studio approfondito, Nicola Orazzini ha proposto il “Piano Fanfani – INA Casa” come una soluzione attuale per andare incontro ai problemi di sviluppo economico, insufficienza di abitazioni e disoccupazione che affliggono l’Italia del periodo post-crisi. Il Piano, concepito nel 1949 dall’allora Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale Amintore Fanfani, fu studiato per risolvere la grave situazione in cui si trovava il nostro Paese nel periodo del dopoguerra. Gli interventi consistevano nel creare nuovi posti di lavoro tramite l’impiego della manodopera inoccupata o sotto remunerata all’interno del settore edilizio. Nicola Orazzini sottolinea come il Piano Fanfani generò un elevato numero di lavoratori impiegati nell’edilizia, rendendo possibile la costruzione di parecchie abitazioni e avvantaggiando la crescita del settore in termini di ricerca e sviluppo. Il risultato fu un incremento della domanda di beni correlati con conseguente beneficio per l’economia intera, aprendo la strada al Miracolo Economico che attraversò l’Italia negli anni a venire. Un nuovo Piano, basato sul Social Housing, può costituire una risposta ai problemi odierni: grazie ad una riqualificazione del territorio esistente si garantirebbero maggiori sicurezze agli investitori e ai cittadini, salvaguardando l’ambiente.

Tappe fondamentali nella carriera di Nicola Orazzini

Nicola Orazzini, nato a Livorno nel 1960, beneficia di una formazione multidisciplinare che lo vede conseguire la Laurea sia in Economia e Commercio che in Sociologia. Nel 1981 avvia la propria carriera professionale come dipendente presso la Sede livornese di Credito Italiano. Dopo nove anni all’interno dell’Istituto ottiene la carica di Vice Direttore delle Filiali di Cagliari e Piacenza, diventando in seguito Direttore nelle Sedi di Faenza, Prato e Firenze. Nel 2000 diventa Direttore Commerciale Area Corporate per la zona Liguria e Sardegna, operando dalla Sede di Genova. A Milano invece, svolge il ruolo di Direttore Regionale Area Corporate. Continua la carriera all’interno del Gruppo venuto a crearsi dalla fusione di Credito Italiano e Unicredito: con la neonata Unicredit collabora in qualità di Direttore Regionale per l’Area Centro Sud e Centro Nord. Dopo l’ingresso nel Comitato di Direzione arriva a ricoprire la carica di Vice Direttore Generale. Nel 2005 approda in Unipol Banca S.p.A. dove ottiene il ruolo di Direttore Generale. Nel 2009 fonda Orazzini & Associati S.r.l., società con finalità incentrate nel fornire consulenze alle aziende in termini di turnaround e riorganizzazioni. Dal 2013 Nicola Orazzini svolge anche il ruolo di Co-Amministratore di L.M. Consult S.r.l., società di consulenza di direzione e mediazione creditizia.


Share