Pensare che una Rete sia solo un cavo da stendere e da collegare è un gravissimo errore che ancora oggi in alcune aziende viene commesso, molti “addetti ai lavori” stendono cavi, pochi sono interessati al futuro di quel cavo e conseguentemente a cosa vi transiterà.

L’Offerta di Mitan

La premessa strategica dell’offerta di Mitan Telematica è quella di porsi come unico referente per la realizzazione di un vero Network, sul quale non saranno valutate le operatività dei soli apparati di rete dati (Switch – Router – Server), ma tutto ciò che oggi converge in un processo di efficienza ed efficacia tecnologica e che non possono essere oggetto di considerazioni separate ( Sistema telefonico – Videosorveglianza – VoIP – Building Automation ecc.) ma parte integrante della rete.


Il Nostro Ruolo

Il know how acquisito nella trentennale esperienza nel settore della ITC fa di Mitan Telematica un System Integrator capace di fornirVi soluzioni complete, certificate e corredate da apparati tecnologici frutto di pluriennali partneschip con i maggiori produttori del settore. Inoltre, il possesso da parte di Mitan della Autorizzazione di 1° Grado (rilasciata dal Ministero delle Comunicazioni) si traduce nella massima garanzia di competenza e tutela per la clientela oltre ad essere elemento essenziale per ottemperare a quanto previsto e anche nelle recenti normative .

Come Progettiamo

Alla base di una corretta progettazione serve una attenta analisi della situazione e dei fabbisogni, nonché una visione di quelle che possono essere le necessità latenti e potenziali che se non correttamente previste possono minare il futuro dell’investimento.
Pertanto occorre in questa fase valutare molti aspetti tra i quali :
· Qual’è l’attività dell’azienda e la sua produzione
· Qual’è la dislocazione degli uffici
· Quante postazioni di lavoro devono essere attivate e previste
· Quale è il parco macchine installato le apparecchiature di rete già presenti
· Quale è la quantità di dati da gestire
· Cosa deve transitare sulla rete oltre al traffico dati
· Quanti sono i Server
· Dove trovare spazi disponibili per l’installare di Armadi di distribuzione
· Quali sono le tecnologie che si intendono impiegare

· Se i cavi possono, o no, essere utilizzati indifferentemente per un tipo qualsiasi di comunicazione (Cablaggio Strutturato)
· Quale è l’ordine di spesa che il cliente è disposto a sostenere, per lo sviluppo e messa in opera del progetto complessivo.

Come Realizziamo le Reti
Nella realizzazione di una rete il presupposto iniziale è la stesura di un Sistema di Cablaggio Strutturato. Alle ormai consolidate realizzazioni di cablaggi in cat. 5E si aggiungono oggi le recenti soluzioni in cat.6 . Per ogni esecuzione Mitan Telematica rilascia una regolare certificazione effettuata con strumentazione idonea così che per ogni singola presa siano tracciate tutte le informazioni necessarie al corretto collegamento degli apparati attivi. L’utilizzo della fibra ottica viene di volta in volta valutata in relazione alle necessità oggettive di inserirla nel progetto ( distanze – disturbi elettromagnetici – performance del backbone – ecc. ecc. ) così come la tipologia di fibra ottica da utilizzare (monomodale o multimodale).

attenzione fin qui posta non troverebbe alcun significato se non fossero in questa sede considerate e prese in carico tutte quelle normative di riferimento che oltre a garantire standard di riferimento consentono anche la sicurezza dei materiali impiegati, di come si posano e soprattutto di come devono essere certificati.
Una premessa essenziale a questo capitolo viene fornita dal Ministero delle Comunicazioni che ribadisce l’obbligatorietà di far eseguire Reti LAN e WAN e conseguentemente sistemi di cablaggio strutturato a società in possesso di Autorizzazioneizzazione Ministereiale di I° di cui Mitan Telematica è in possesso, garantisce oltre alla ottemperanza di questa normativa ( le cui sanzioni, diversamente, sarebbero a carico del committente ) anche una validazione intrinseca di un fornitore tecnologicamente e professionalmente strutturato.

per approfondimenti: www.mitan.it


Share