“Volevo creare qualcosa che avrebbe spezzato ogni regola e che facesse sentire le donne sicure di sè e con il potere in mano”

Quale donna non ha mai sognato di possedere le celebri suole rosso carminio?
Una donna che non ha mai desiderato un paio di Louboutin ai piedi non è una vera donna.
Questi strumenti di seduzione che non conoscono crisi oltre ad aver risvegliato la fame dell’universo femminile nella sua totalità sono anche state muse ispiratrici per altri artisti. Toss a Penny ha creato una t-shirt con la scritta “my shoes are Louboutin” e il 6 Novembre 2011, in occasione del XX anniversario del marchio, Rizzoli ha pubblicato la straordinaria monografia scritta e creata dallo stesso Christian Louboutin. Lidea geniale di questo artista francese nacque nel 1991, in un museo all’ingresso del quale c’era un cartello: “vietato entrare alle donne con tacchi troppo affilati”. I tacchi vertiginosi di queste scarpe di lusso nacquero proprio grazie all’elaborazione di questa immagine. Dopo un anno per dare energia alle sue creazioni, applicò dello smalto rosso carminio alla suola che dopo 20 anni è ancora la sua firma, conosciuta, ammirata e bramata in 46 paesi in tutto il mondo.
“Il comfort è un concetto orribile. Con queste scarpe non si può pensare né di camminare, né tanto meno di correre. Sono state realizzate per restare sdraiate”. Non sono soltanto scarpe ma vere e proprie opere d’arte che trafiggono i cuori, affascinano e conquistano. Una vera iniezione di autostima!
Visitate il nostro sito http://www.realvanity.com/it/calzature.html, anche noi amiamo le scarpe!


Share