Realizzare un centralino per una piccola o media azienda utilizzando come server Raspberry PI, un dispositivo che racchiude una discreta potenza elaborativa in uno spazio ridotto ed ad un costo molto contenuto.

La piattaforma hardware Raspberry PI
Raspberry PI è un “Single Board Computer” che è divenuto molto popolare soprattutto grazie al suo eccezionale rapporto prezzo prestazioni. Ad un prezzo di meno di 35€ è più che sufficiente per la realizzazione di un centralino telefonico con 50 interni e prevediamo che si possa arrivare ad un centinaio.

Centralino Software già pronto
Per semplificare al massimo la realizzazione è disponibile per il download l’immagine della scheda SD da 8 Gbyte con installati tutti i pacchetti open source necessari localizzati per la lingua italiana:

La suite contiene tutte le più avanzate funzioni della comunicazione unificata

Telefonia evoluta (attesa , trasferimento, presa, etc.)
Segreteria Telefonica anche con interfaccia email
Servizi seguimi, mobilità, raggiungibilità.
Registrazione Conversazioni
IVR di accoglienza con orari di apertura e chiusura automatici
Postazione Operatore con interfaccia WEB; parcheggi e coda di attesa
Statistiche chiamate e CDR
Sale di Audio conferenza
Instant Messaging ed informazioni di presenza interlocutori
Video comunicazione e condivisione schermo

Un elenco infinito di dispositivi impiegabili
Essendo basato su Asterisk il mini PBX è compatibile con un numero enorme di dispositivi periferici che si adattano a qualsiasi esigenza di comunicazione.

Telefoni IP a standard SIP
Gateway di interfaccia con linee ISDN o analogiche
GSMbox per ridurre i costi delle chiamate verso rete mobile
Softphone per PC, Tablet e Smartphone per ogni sistema operativo
Cordless DECT e WiFi
Terminali per audio e video conferenza
Apricancelli, videocitofoni ed altri dispositivi speciali

Come contribuire al progetto
Chi volesse contribuire al progetto può prima di tutto segnalare i bachi che incontra, suggerire soluzioni ai problemi e contribuire alla scrittura delle guide howto.

Maggiori dettagli sono disponibili nel sito http://beppo.it/blog/blog/minipbx


Share