L’antico Palazzo Giustinian a Venezia, presso San Marco 5016, zona Rialto, accoglierà la grande mostra di “Spoleto incontra Venezia” curata da Vittorio Sgarbi, che verrà inaugurata in data sabato 10 ottobre e rimarrà allestita fino al 31 ottobre 2015. L’organizzatore dell’evento è il manager della cultura Salvo Nugnes. Tra gli artisti di spicco selezionati per esporre c’è la pittrice Milvia Lauro, che predilige la tecnica dell’astrattismo informale.

Nel cogliere gli aspetti principali del suo fare arte, è stato sottolineato: “Il linguaggio espressivo nella pittura della Lauro, traduce un sentimento di verità ispirata, che è sinonimo di libertà di vivere e di creare. L’interpretazione percettiva e sensoriale, è alla base del operato. I sentimenti vengono riportati e impressi dentro le opere, che vibrano di colore, pregnante di valori e contenuti semiotici, da carpire e decifrare. Le composizioni vivono e pulsano costantemente nell’animo della pittrice e in quello di chi le guarda e le analizza, con occhio attento e sensibile, pronto a recepire gli stimoli propulsivi, che esse emanano”.


Share