Il Presidente Roberto Maroni ha espresso significative parole di commento, in merito alla grande mostra di Biennale Milano, presentata da Vittorio Sgarbi e attualmente allestita fino all’1 ottobre 2015 presso due rinomate sedi milanesi: lo Spazio Tadini, in via Niccolò Jommelli 24 e la Milano Art Gallery, in via Alessi 11. L’organizzatore dell’evento, di risonanza internazionale, è il manager della cultura Salvo Nugnes.

In particolare, Maroni ha dichiarato: “La Biennale Milano – International Art Meeting non è una semplice mostra, ma un’esposizione collettiva concepita per valorizzare al meglio ogni forma d’espressione artistica. I nomi più conosciuti e i giovani talenti dell’arte contemporanea si esibiscono in uno spazio creato ad hoc per le proprie opere, in cui emergono le qualità di ciascuno. Senza dimenticare i grandi nomi della cultura e della musica italiana, come Katia Ricciarelli, Cristiano De André, Mauro Corona, Francesco Alberoni, che hanno voluto dare il loro prezioso contributo”.

E proseguendo ha sottolineato: “Milano e la Lombardia si riconfermano punti di riferimento per l’arte e per la cultura nel mondo, con il loro patrimonio di inestimabile valore. Ringrazio quindi tutti coloro, che hanno pensato, voluto e realizzato questa manifestazione: è valorizzando le proprie eccellenze, che la Lombardia costruisce il proprio futuro. La regione è sempre pronta a fare la sua parte, a fianco di chi vuole fare grande la Lombardia”.


Share