Arclinea, che celebra nel 2015 i novant’anni di attività, si presenta alla Milano Design Week con le novità della Collezione
coordinata dall’architetto Antonio Citterio, che integrano ed estendono l’offerta, confermando la forte identità dei prodotti
e la capacità della Collezione di proporsi come un grande ‘abaco’ di elementi: tutti compatibili tra loro, per progettare,
comporre, risolvere felicemente esigenze reali e quotidiane. Perché la cucina deve essere un luogo completamente
personalizzabile, abitato da tecnologie innovative e da una creatività attuale, oltre il tempo: dentro cui il cucinare, il vivere,
il condividere siano sempre piaceri concreti e realizzabili.

MATERIALI E LAVORAZIONI INNOVATIVE
È vocazione di Arclinea coniugare la ricerca tecnologica con l’utilizzo dei materiali da sempre protagonisti dei suoi prodotti:
il legno, il laminato, l’acciaio per eccellenza. Si conferma il percorso di ricerca Arclinea verso materiali e finiture che accolgano le
esigenze più attuali, sappiano rispondere ai criteri di efficienza e duttilità e si integrino alle peculiari lavorazioni e ai dettagli
che rendono unico il prodotto Arclinea.

LEGNI NTF
Sono il risultato di procedimenti di levigatura e verniciatura del legno, messi a punto da Arclinea che accentua la matericità
e la naturalità, alla vista e al tatto, del legno. (Finiture: Olmo, Noce Canaletto, Rovere Fumé, Rovere Naturale, Castagno Fumé).

ARMOUR
Laminato innovativo, altamente resistente e vellutato al tatto. Utilizzato per ante e piano, attraverso le esclusive lavorazioni
Arclinea: come l’applicazione dell’esclusiva maniglia Italia.

PVD
(Physical Vapour Deposition) Processo produttivo attraverso il quale acciaio inox e titanio si legano insieme a livello molecolare,
formando una lega metallica a livello superficiale, consentendo di ottenere una superficie ancora più resistente e colorazione
speciali. (Finiture: Bronzo, Nero, Champagne).

DEKTON
Ultima generazione di superfici in quarzo. È una miscela di materie prime utilizzata in edilizia. Prodotto attraverso la
tecnologia TSP, un processo tecnologico che accelera le modifiche metamorfiche della pietra naturale conferendo assenza
di porosità, compattazione, assenza di difetti, di punti deboli e di zone di tensione.

AMBIENTI DA VIVERE E CONDIVIDERE
Le composizioni presenti all’interno dello show room rappresentano in sintesi le possibilità della Collezione Arclinea, attraverso
una progettazione che rispetta spazi ed architettura dello spazio e di ogni singolo ambiente, regalando una visione d’insieme
armonica, calda ed accogliente.

ITALIA PVD BRONZO
Elegante isola operativa con piano DEKTON, nuova cappa ISOLA PVD e contenitori con ante in finitura Castagno Fumé.

ARTUSI GOURMET INOX & PVD NERO
Conferma il suo concept iniziale di ‘unicità’: essere la cucina professionale con le dimensioni, le prestazioni, la più ampia
flessibilità progettuale per la declinazione domestica. ARTUSI GOURMET è un’evoluzione ad alti contenuti, che potenzia il
concetto della professionalità domestica a cui ARTUSI è naturalmente ‘votata’, attraverso le innovative e uniche prestazioni
di Grand Cuisine by Electrolux Professional. Con elettrodomestici funzionanti, l’ambiente è teatro di eventi, presentazioni e
formazione sui prodotti.

CONVIVIUM
Due ambientazioni diverse tra loro che mettono sempre il tavolo al centro dell’ambiente. Nuove le finiture dei legni: Rovere
naturale NTF su ante, tavolo e sedie della prima composizione. Castagno Fumé per il tavolo Up Down della composizione
con ante laccato bianco lucido.

ITALIA ARMOUR
Isola e contenitori a parete con ante e piano in laminato ARMOUR nero super matt. Ottenuto con l’ausilio delle nanotecnologie,
è un laminato di nuova generazione, morbido e vellutato al tatto, altamente resistente a graffi, macchie e calore. Viene
applicato su tutta la gamma, con lavorazioni e dettagli unici: come l’esclusiva maniglia su anta postformata Italia, brevetto
esclusivo Arclinea.

LIGNUM ET LAPIS
Eleganza e compostezza formale per l’ambiente che ospita la seconda cucina funzionante dello show room, che si affaccia
sul cortile interno dello spazio. Isola operativa e conviviale con snack che può ospitare 9 persone sedute e parete attrezzata
alle spalle dello spazio operativo. Disegno esclusivo per le ante a listelli verticali laccato bianco; piano e struttura in acciaio
inox con inserti in quarzo Tech Carbon lucido.

ARTUSI OUTDOOR
Simbolo di una Collezione che dall’abaco dei prodotti Arclinea risolve in modo eccellente progetti di cucine in esterno,
attraverso l’utilizzo di materiali e finiture testati e controllati, nel corso del tempo, da Arclinea.

VINA EPICURE
Ultima realizzazione della Winery Collection, nata dall’evoluzione della Project Division Arclinea, che propone cantine,
enopocket, banchi di degustazione, già scelti e proposti in spazi di vera eccellenza.

MENSOLINEA
Soluzione ideale per attrezzare lo spazio tra basi e pensili. Realizzata in alluminio finitura inox e progettabile al centimetro,
è dotata di vaschetta continua sulla parte superiore, prese elettriche Schuko, illuminazione LED. Può essere attrezzata a
piacimento con accessori in legno e ceramica: porta vasi, porta bottiglie, porta spezie, porta coltelli, porta rotoli.

PRESENZA DI ARCLINEA ALLE MOSTRE:
FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO.
A cura de Il Sole24Ore Cultura (dal 28 novembre 2014), in collaborazione con AEG. Milano. Museo di Storia Naturale.
DESIGN FOR LIFE
A cura di Elle Decor Italia (13 aprile/24 maggio 2015). Milano. Palazzo Reale.

ARCLINEA E I VALORI DELL’ECCELLENZA
La storia di Arclinea ha come protagonisti il prodotto e le persone che lo hanno sognato, pensato, progettato, realizzato,
utilizzato. Una storia che prende corpo dentro ad un percorso di valori che hanno generato, e generano, eccellenza.
Una storia che è, di tutti questi valori, quello di partenza.
L’azienda nasce nel 1925 con il nome del suo fondatore, Silvio Fortuna Senior, che riprende l’attività di falegnameria artigiana
iniziata nel 1816. Nel 1960 Arclinea muove verso la produzione di serie di mobili da cucina e presenta, nel 1963, Claudia, la
prima cucina con elettrodomestici incorporati. Nel 1970, Gamma30 segna il passaggio ad un nuovo modo di intendere lo
spazio cucina, da un punto di vista dimensionale-produttivo e abitativo-funzionale.
All’inizio degli anni ’80 Arclinea approccia il mondo del progetto iniziando a collaborare con progettisti esterni all’azienda,
consolidando, verso la fine degli anni ’90, il rapporto con Antonio Citterio, che diventa il progettista di riferimento dell’azienda.
Nascono prodotti innovativi a partire da Italia, che nel 1988 porta con successo la cucina professionale nella casa delle persone.
Partendo da un’assoluta conoscenza dei materiali, dei processi, delle tecnologie, procedendo nell’ottica della ‘qualità totale’
e scegliendo di produrre rigorosamente in Italia, senza esternalizzare nulla della sua Collezione, dal rapporto tra Arclinea
e Antonio Citterio, si realizza un modo davvero speciale, e unico, di immaginare, progettare, realizzare l’ambiente cucina.
Arclinea oggi è un marchio internazionale prestigioso, perfetto ambasciatore del Made in Italy nel mondo, e opera sia nel
retail che nel contract con le divisioni: residential, hospitality, marine.
Arclinea nel corso degli ultimi decenni ha cambiato, in modo univoco, il comportamento e la ritualità in cucina. Per Arclinea il
design non si esprime solamente attraverso forma e funzioni , ma diventa capacità di tradurre gli spazi in luoghi di esperienza, creatività, piacere, passione. La ricerca continua e l’analisi dei comportamenti e più in generale dell’approccio al cibo, dallasua preparazione al suo consumo, hanno permesso infatti ad Arclinea di diventare protagonista nel progetto di soluzioni professionali per scuole di cucina e ristoranti: proprio dove aveva indagato, oltre vent’anni fa, operando quella scelta progettuale che le consentì di portare, con successo, la cucina del ristorante, con le sue prestazioni, i suoi materiali, la sua razionalità operativa, nella casa delle persone. Un’ avanguardia progettuale che permette ad Arclinea collaborazioni con importanti scuole di cucina nel mondo e che fa nascere, nel 2010 ‘Arclinea Design Cooking School’, la rete di scuole di cucina firmate dal design Arclinea.

Con Arclinea, oggi, la “Cultura del Design” interseca la “Cultura del Cibo” per rappresentare, insieme, le due chiavi interpretative
dell’identità e dei valori della marca. Così la tradizione e gli ingredienti della enogastronomia italiana trovano in Arclinea,
già protagonista del Made in Italy, un perfetto ambasciatore nel mondo: una realtà concreta, accreditatasi anche grazie a
legami con importanti realtà internazionali, attraverso il lavoro di Ristoratori, Maestri e Maestre di Cucine, Chef stellati e
attività dei Centri Cucina Arclinea e di aziende Partner d’eccezione nei settori del food, drink, design, elettrodomestici. Si può
dunque asserire che Arclinea è la cucina domestica con contenuti professionali, per eccellenza, capace di soddisfare sia le
esigenze dello chef professionista sia quelle del gourmet non professionista. Una completezza che si enuncia e si amplifica
attraverso progetti dedicati, sempre esclusivi e unici.
I novant’anni di Arclinea cadono nell’anno di Expo 2015, evento unico e straordinario, una vetrina sul mondo per Milano e
l’Italia: grande opportunità, per il tema trattato ‘Nutrire il pianeta. Energia per la vita’, per il mondo intero. Arclinea si è mossa
in anticipo, come sua attitudine, con la presenza nell’ambito della mostra ‘FOOD, La scienza dai semi al piatto’, inaugurata a
novembre 2014, organizzata da Il Sole24Ore Cultura presso Il Museo di Storia Naturale di Milano, come sponsor tecnico con
una cucina funzionante, teatro di eventi, attività culturali e formative.
Fa da cornice alla celebrazione dei novant’anni, la presenza di Arclinea a “Design For Life”, la mostra in corso dal 14 aprile 2015
presso Palazzo Reale a Milano e promossa da Elledecor Italia per festeggiare i suoi 25 anni di design.
Arclinea: dalla cultura del design alla cultura del cibo e ritorno…

 

 


Share