Il Professor Vittorio Sgarbi ha presenziato all’esclusivo vernissage della mostra collettiva “Pro Biennale”, che si è tenuto con notevole affluenza di pubblico all’interno della “Milano Art Gallery” situata nell’incantevole cornice veneziana, in Calle dei Cerchieri 1270, zona Dorsoduro. L’esposizione è organizzata dal manager produttore di grandi eventi Salvo Nugnes. L’allestimento coinvolge un gruppo di rinomati artisti contemporanei, italiani e stranieri, e resterà nel rinomato contesto fino al 4 giugno 2015.

Il Professor Luigino Rossi, presidente dell’Accademia delle Belle Arti di Venezia, nel commentare la positiva iniziativa artistica, ha evidenziato: “I miei apprezzamenti alla mostra collettiva -Pro Biennale- che prende avvio in occasione della Biennale e all’organizzatore Salvo Nugnes, che si avvale dell’esperta -longa manus- del Professor Vittorio Sgarbi, con la sua autorevole competenza e valente preparazione in materia. Da presidente dell’Accademia delle Belle Arti non posso che essere compiaciuto e favorevole verso tutte quelle iniziative, che avvicinano anche i giovani e le nuove generazioni al mondo dell’arte e della cultura, stimolando un approccio positivo e costruttivo”.

L’organizzatore Salvo Nugnes, spiegando il filo conduttore simbolico della mostra, ha dichiarato: “Venezia è un contesto assolutamente speciale e unico nel suo genere, che tutto il mondo ci invidia con meraviglia e stupore. L’idea di convogliare un gruppo selezionato di nomi di spicco del panorama artistico attuale, si basa sull’intento di innescare un simbolico rapporto di connubio sinergico e di stretta coesione con la Biennale, che ha aperto i battenti proprio in concomitanza con l’inaugurazione della nostra mostra”.


Share