È ormai prossima l’inaugurazione della grande mostra di “Spoleto incontra Venezia” curata dal Prof. Vittorio Sgarbi e da lui definita come “un osservatorio dell’arte contemporanea”. Il vernissage d’apertura è fissato per sabato 10 ottobre, all’interno del rinomato spazio veneziano del “Milano Art Gallery Pavilion” in Calle dei Cerchieri 1270, zona Dorsoduro. L’esposizione rimarrà allestita fino al 31 ottobre 2015, con opere realizzate da artisti di spicco.

L’organizzatore dell’evento è il manager della cultura Salvo Nugnes, presidente di Spoleto Arte, che spiega: “Con questa iniziativa abbiamo voluto unire in sinergico collegamento Spoleto e Venezia, che da sempre nella tradizione artistico-culturale del nostro paese, sono considerati dei centri molto importanti e hanno consolidato e rafforzato la loro posizione anche a livello internazionale”.

Sgarbi dichiara: “A Venezia c’è una particolare attenzione per l’arte contemporanea, quindi pubblico e privato si incrociano e non esiste una distinzione tra luogo pubblico e privato come invece in altri luoghi. Dunque, la Milano Art Gallery va benissimo come luogo per allestire questa esposizione”.


Share