La pittrice Miriam Covielli Lucchini, conosciuta con lo pseudonimo d’arte di Mi.Co.Lu, sarà protagonista di una mostra personale dal titolo “Proiezioni figurative” che verrà allestita dal 23 settembre al 7 ottobre 2016, presso l’esclusiva galleria bassanese “Milano Art Gallery” in via portici lunghi 37, accanto alla famosa piazza della libertà. L’evento inaugurale, è previsto per venerdì 23 settembre. L’organizzatore, è il manager della cultura Salvo Nugnes.
Nell’individuare le componenti principali del suo fare stile espressivo, la curatrice Elena Gollini dice “L’interesse dell’artista sembra orientato all’analisi delle strutture elementari del linguaggio artistico, nell’intento di trasmettere una sensibilità pura e incondizionata nel suo fare arte. La pittura di Mi.Co.Lu. Sembra tradurre un’intensa visione di razionalizzazione e geometrizzazione dello stile elaborativo, seppur conservando e mantenendo una potente tensione e proiezione spirituale e simbolista, all’interno delle composizioni”.
Inoltre, proseguendo nel commento, ha aggiunto “Nell’analisi degli elementi fondamentali e primari della pittura di Mi.Co.Lu. Sono individuabili forme geometriche fondamentali e colori primari. I rapporti tra linee, forme e colori generano soluzioni interpretative ad intreccio, basate sulle molteplici possibilità di combinazioni di lettura, offerte allo spettatore, che viene chiamato ad interagire in modo diretto e attivo con l’opera. La produzione di Mi.Co.Lu. È di tendenza informale e astratta, anche se vengono ripresi in massima sintesi elementi e componenti figurativi, che inseriti nelle rappresentazioni le integrano con vivace dinamismo, conferendo all’insieme movimento plastico”.


Share