L’artista Stefania Buccio Gonzato sarà presto protagonista di una mostra personale, dal titolo “Donne, visioni, sogni” prevista dal 13 al 27 maggio 2016 e allestita all’interno della rinomata galleria “Milano Art Gallery” di Bassano del Grappa, in via portici lunghi 37, nel centro storico del paese e a due passi dalla conosciutissima piazza della libertà. La pittrice, sarà poi in esposizione anche nella grande mostra collettiva di Spoleto Arte, ospitata presso Palazzo Leti Sansi, dal 25 giugno al 24 luglio 2016. Entrambi gli eventi sono organizzati dal manager della cultura Salvo Nugnes.

Delineando le caratteristiche particolari, che spiccano nello stile della Buccio Gonzato, la curatrice Elena Gollini dice “La pittura della Buccio Gonzato si pone tra illusione introspezione. Illusione di vivere una realtà, come fosse sempre ancora del tutto da scoprire e da conoscere fino in fondo e introspezione, come chiave di lettura della propria esistenza come artista e come persona”.

E ancora sottolinea “Le sue immagini figurative evocano al loro interno significati simbolici e allusioni sottese. I suoi volti e corpi femminili, descritti nei tratti fisionomici con elaborazione peculiare e personale vagamente retrò, hanno una valenza profonda, oltre la pura descrizione estetica e rappresentano delle -icone moderne- tra realtà e fantasia, calate in una metamorfosi spirituale e terrena, che le rende uniche e speciali”.


Share