Sta per prendere il via l’edizione 2015 della storica fiera di Arte Padova, che si terrà dal 13 al 16 novembre presso il quartiere fieristico di Padova. Il pittore Giuseppe Oliva sarà presente con le sue originali creazioni pittoriche astratte, presso lo stand numero 45 delle Milano Art Gallery, all’interno del padiglione 78, con la gestione direttiva del manager della cultura Salvo Nugnes.

Nel cogliere le componenti distintive del suo fare arte, la curatrice Elena Gollini ha commentato: “Il percorso artistico di Oliva si traduce in una vibrazione di colori costantemente in tensione, volta a trascendere il linguaggio più tradizionale e convenzionale della pittura, per ricavarsi una propria peculiare -nicchia- di comunicazione. Il dinamismo cromatico, libero e svincolato da espressioni conformanti e costrittive, diventa un coinvolgente -incantesimo visionario-“.

Inoltre, la Gollini ha scritto: “Il concetto astratto di movimento si concretizza in evoluzioni della forma, tradotte in articolate costruzioni concettuali di pensiero, frutto della maturità interiore e della profondità di spirito di Oliva. Le opere sono una sintesi, dove l’astrattismo entra in assonanza e in coesione con lo stato d’animo dell’autore, in un progressivo e coerente venire in luce di una necessità espressiva incalzante”.


Share