Un ponte simbolico di connessione, si è creato tra Miami e Milano con la mostra di “Miami meets Milano” organizzata dal manager della cultura Salvo Nugnes, che vede coinvolti in esposizione esponenti di spicco e nomi emergenti di talento, riuniti insieme all’interno dell’elegante Hotel Victor a Miami, in Ocean Drive. L’esposizione, che si terrà dall’1 al 6 dicembre 2015, ha già riscosso positivi consensi generali, da parte delle istituzioni internazionali e di personaggi di calibro, come il Presidente Roberto Maroni, il Ministro Paolo Gentiloni, il Console Adolfo Barattolo, il critico Vittorio Sgarbi, i sindaci delle due città, nonché del talentuoso trio canoro il Volo, che spesso si trova in tournée in America, ottenendo grande successo.

Il Console Barattolo, nell’esprimere il suo giudizio a favore, ha evidenziato “Tra i compiti istituzionali del consolato generale d’Italia a Miami, rientra senz’altro, quello di sostenere tale nostra presenza culturale, che l’iniziativa artistica di -Miami meets Milano- intende perseguire”.

E ha proseguito, dicendo “Per tale considerazione, per rappresentare Miami, una delle metropoli più vitali economicamente e culturalmente degli stati uniti, come Milano lo è per il nostro paese, per l’importante e sempre maggiormente qualificata presenza della collettività italiana qui residente, la seconda più numerosa degli usa dopo quella di New York, si ritiene l’iniziativa di -Miami meets Milano- meritevole di ogni consentito sostegno e del patrocinio del consolato generale d’Italia a Miami”.


Share