In occasione della 5° edizione del congresso MedCam, che si svolgerà a Bardolino (Lago Di Garda) dall’8 al 10 Maggio nell’hotel Cesius Terme, il Dott. Antonio Maria Pasciutointerverrà sul tema dell’acqua e i suoi potenziali fattori di rischio.

All’interno della tre giorni del quinto Congresso Internazionale delle Medicine non Convenzionali e Scienze Olistiche – MedCam, sarà presente anche quest’anno ilDott. Antonio Maria Pasciuto con una relazione dal titolo: “L’acqua: da elemento indispensabile per la vita a possibile fattore di rischio per la salute. Il punto di vista della Medicina Ambientale Clinica“.

Antonio Maria Pasciuto Medcam 2015

Il Dott. Pasciuto Specialista in Medicina Interna, nonché Esperto in Medicina Ambientale Clinica, Membro del Consiglio Direttivo di Europaem e Presidente di ASSIMAS, esporrà nella sua relazione i potenziali fattori di rischio che si possono rintracciare all’interno dell’acqua consumata quotidianamente.

L’acqua, infatti, è una delle componenti fondamentali di tutti gli organismi. Nell’organismo umano si trova in percentuali variabili a seconda dell’età, del sesso e del peso. Risulta di fondamentale importanza per il trasporto dei nutrienti in tutti i distretti corporei e per l’eliminazione e l’escrezione, tramite l’urina, delle scorie prodotte nelle reazioni biochimiche.  L’acqua, dunque, in quanto componente fondamentale, deve essere presente in quantità molto elevate nell’alimentazione umana ed è classificata come “macronutriente“.

Il Dott. Antonio Maria Pasciuto, poiché esperto in Medicina Ambientale Clinica, attraverso il suo intervento è in grado di farci comprendere e di dimostrare (grazie all’apporto d’innovative analisi di laboratorio) come il notevole aumento dell’incidenza delle patologie croniche sia proprio dovuto al contatto e all’assunzione, da parte dell’organismo, di varie sostanze nocive veicolate dall’acqua e dal cibo che ingeriamo ogni giorno.

Il ruolo fondamentale messo in risalto nella relazione dal Dott. Pasciuto è quello del medico il quale, una volta acquisita la consapevolezza di tali dinamiche, è tenuto a informare i cittadini, o i pazienti, riguardo l’importanza in termini di prevenzione e di assunzione di acqua e cibo di qualità. Il medico è tenuto, inoltre, a svolgere opportune indagini di laboratorio per ricercare possibili agenti inquinanti, in particolar modo quando si trova di fronte soprattutto a patologie croniche e disturbi funzionali.

Riguardo a un tema così delicato, è importante mettere a confronto le più autorevoli raccomandazioni in tema di prevenzione.

banner300x300

Il congresso MedCam ha tra le sue finalità quello di Educare alla Conoscenza e diEducare l’Educatore attraverso il confronto, l’approfondimento e lo scambio di relazioni su tematiche esperienziali. Il Programma Scientifico di MedCam è impreziosito dalla presenza di Relatori di eccellenza e prevede, oltre alle sessioni plenarie, anche la nutrita sessione Call for Abstract che permetterà ai partecipanti di esporre le proprie ricerche e metodiche per mezzo di poster e dissertazioni orali, e di prendere parte a sessioni pratico-dimostrative. Un’occasione per condividere e dare il proprio contributo alla costruzione e allo sviluppo di un percorso terapeutico integrato, consapevole, sociale e sostenibile che abbia sempre al centro l’interesse e la cura della persona nella sua totalità.

3 giorni, 60 relatori, 40 sessioni Call For Abastract, sessioni pratico-dimostrative, per riunire in un’unica sede le tematiche afferenti alle Medicina Non Convenzonale e alle Scienze Olistiche approcciate nella loro multidisciplinarietà al fine di integrarle con altre scienze quali la fisica moderna, la meccanica quantistica, le neuroscienze e la biologia con lo scopo ultimo di riscoprire il trait d’union che le lega, le integra e ne accomuna la visione olistica e che eleva il paziente semplice asistema-uomo complesso.

Fonte: MedCam


banner300x100

Segreteria Organizzativa

MEDCAM
Tel. +39 06 83086609 – +39 06 64522661 – Fax +39 06 83391913 – Cell + 39 327 8566369
mailto: congresso@biot.it congresso@medcam.it
web site: http://www.med-cam.it


Share