Serenissima Ristorazione, società attiva nel settore della ristorazione commerciale e collettiva, sostiene la ricerca contro il cancro al seno, promuovendo la partecipazione di 12 donne dello Iov alla famosa maratona di New York.

Serenissima Ristorazione - IOV
Serenissima Ristorazione sostiene il progetto nato per sostenere la ricerca contro il cancro al seno

In data 6 novembre, in occasione della famosa maratona di New York, Mario Putin con Serenissima Ristorazione, società leader nella ristorazione commerciale e collettiva, sostengono “Run for Iov“: l’impresa sportiva di 12 donne venete, colpite da tumore al seno e 4 dottoresse della Breast Unit dell’Istituto oncologico Veneto. Il progetto nasce grazie all’idea di Sandra Callegarin, paziente Iov, alla quale venne diagnosticato un tumore al seno nel 2004 e vedeva nella corsa un supporto importante nelle diverse tappe del percorso di cura. Oltre all’obiettivo di raccogliere nuovi fondi per la ricerca condotta allo Iov e sensibilizzare nel contempo le donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce, lo scopo di tale iniziativa è dimostrare che non solo di tumore al seno si può guarire, ma che è possibile riprendere a correre la propria vita e addirittura partecipare la più famosa maratona del mondo.

Mario Putin e l’importanza di una sana alimentazione e un corretto stile di vita

Mario Putin in veste di presidente della società di ristorazione commerciale e collettiva Serenissima Ristorazione, ha confermato come l’iniziativa “Run for Iov” si identifichi come una bella testimonianza di coraggio all’interno del territorio in assoluta armonia con i valori della società con sede a Vicenza. La prevenzione passa anche attraverso una sana alimentazione e corretti stili di vita. Un messaggio che Serenissima Ristorazione promuove da anni, attraverso anche il sostegno di iniziative concrete e coraggiose come la stessa “Run for Iov“.


Share