Marco Beltrami, è stato riconfermato alla guida di APCO, l’Associazione Italiana dei Consulenti di Direzione e Organizzazione. La nomina, che è avvenuta anche attraverso il voto elettronico via web, conferisce il mandato al neo presidente per altri 3 anni.
“Sono molto contento per questa mia rielezione” afferma Marco Beltrami. “Nel mio precedente mandato mi sono battuto per rendere Apco sempre più rappresentativa della professione consulenziale, e perché alla figura del consulente di management sia riconosciuto il valore che apporta allo sviluppo economico del paese. Tra i risultati che abbiamo raggiunto in questi anni, voglio sottolineare il determinante contributo della nostra associazione alla recente approvazione da parte del Senato della legge sulle professioni non regolamentate. Siamo anche riusciti a fare modificare un brutto emendamento sull’obbligatorietà dell’indicazione “professione non organizzata in ordini o collegi” che faceva pensare a una presupposta differenza tra professioni storiche e quelle più innovative, quali la consulenza, quasi fossero una “serie B” delle attività professionali.”

“Nei prossimi tre anni continuerò a impegnarmi affinché il mercato possa riconoscere i consulenti di qualità, per incrementare l’uso della consulenza qualificata e avvicinare quei mercati che ora non comprano consulenza o la confondono con forme di uso improprio delle risorse pubbliche.
Lavorerò, in questo spero agevolato dalla nuova legge sulle Professioni non regolamentate, affinché l’appartenenza ad Apco, sia sempre più un elemento distintivo, che indirizzi le aziende verso consulenti qualificati e capaci di dare valore aggiunto” ha concluso Beltrami.

Già presidente APCO dal 2009, Beltrami rappresenta l’associazione che in Italia riunisce tutti coloro che svolgono in maniera professionale ed etica la professione del consulente di management.
APCO è anche membro dell’ICMCI, International Council of Management Consulting Institutes, che riunisce le associazioni professionali nazionali e rilascia, sempre per conto di ICMCI, la certificazione CMC (Certified Management Consultant), unica certificazione internazionale esistente sul management consulting, riconosciuta nei 50 Paesi più importanti del mondo che qualifica la professionalità del consulente.

Con una lunga esperienza alle spalle presso le più importanti realtà italiane e internazionali che si occupano di consulenza, Marco Beltrami, consulente certificato CMC, è attualmente Associate Partner di IBM Global Business Services e Professore presso la facoltà di Economia e Commercio dell’Università di Genova e la facoltà di Ingegneria dell’Università LIUC di Castellanza.

APCO
APCO, Associazione Professionale Italiana dei Consulenti di Direzione e Organizzazione, e’ stata costituita a Milano nel 1968. Riunisce e certifica coloro che in Italia svolgono professionalmente attività di management consultant.
La sua mission è rappresentare e promuovere la professione del management consultant, definire e mantenere elevati standard qualitativi e assicurare rappresentatività a tutti gli associati sia presso le istituzioni, sia presso le associazioni di categoria imprenditoriali.
L’associazione è membro dell’ICMCI, International Council of Management Consulting Institutes, che riunisce le associazioni professionali nazionali.
Unico ente in Italia, ha adottato un modello di accreditamento CMC (Certified Management Consultant) coerente con il modello ICMCI. La sede di APCO è a Milano, in corso Venezia 49 – www.apcoitalia.it


Share