Mangiare bene a Roma non deve essere difficile, perché dappertutto nel paese esistono i piatti deliziosi. Nonostante come Roma è una città molto famosa, significa che ci sono anche molti turisti. Questo fa la vita un po’ più difficile per trovare i ristoranti tradizionali che servono i piatti buoni.

Per aiutarti a trovare i ristoranti migliori a Roma, è importante sapere quello che cerchi esattamente. Si può trovare tutti i piatti classici italiani però a Roma, i piatti più buoni sono sempre i piatti romani. Guarda i consigli per trovare i migliori ristoranti ed evita tutti i posti dove il menu è tradotto in diverse lingue.


Roma come altre città, ama i prodotti stagionali, però a Roma non c’è altra verdura più amato come i carciofi. I romani preparano i carciofi in due manieri e quello che c’è sul menu dipende di dove vai nella città.

I carciofi alla romana sono una maniera di preparare i carciofi. In questa ricetta i carciofi sono ripieni di menta, aglio e prezzemolo cotto piano con olio. Nel quartiere ebreo si può vedere sul menu i carciofi alla giudia. Questi sono carciofi fritti, con un tipo di fiore, buonissimi!

La pasta è cosi tanto popolare a Roma che si può passare una settimana mangiando ogni giorno un piatto diverso. Ci sono tante ricette di pasta, però queste sono le migliori che si può assaggiare a Roma. Forse la ricetta la più famosa sono gli spaghetti alla carbonara, che ancora non si sa esattamente l’origine di questo piatto però, la gente pensa che gli italiani abbiano cominciato a fare la carbonara durante la seconda guerra mondiale con le razioni di pancetta e uova. La carbonara è una mescola di uova, formaggio e pancetta fatto con gli spaghetti.

Le ricette di pasta all’amatriciana e all’arrabbiata sono i piatti più popolari fatte con base di pomodoro. La pasta all’amatriciana è più intensa e forte, fatto con il guanciale e il pecorino, che di solito si serve con i bucatini. Invece la pasta all’arrabbiata è più piccante fatta con i peperoncini e aglio, che sempre è servito con le penne.

Per ultimo, a Roma c’è sempre la buona pizza per assaggiare. Lo so che la gente collega la pizza con Napoli e la pizza napoletana, però a Roma la fanno alla romana con il suo stilo. Tradizionalmente la pizza a Roma si chiama ‘pizza al taglio’ e la pizza tende essere più spesso della napoletana e sembra più una focaccia.

Se hai voglia di assaggiare tutto questo buon cibo a Roma, prenota un hotel a Roma per profittare della buona cucina italiana.

Giuseppe Grosso è un autore e le piace scrivere sugli hotel a Roma. Ha appena trovato un bell’hotel a Roma per il suo prossimo viaggio.


Share