Redatto a cura del Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile Ufficio I Gabinetto del Capo Dipartimento Comunicazione Esterna e pubblicato sul sito dei Vigili del Fuoco, il documento, dal titolo “Sicurezza antincendio & datori di lavoro – Linee guida per la valutazione dei rischi”, si pone l’obiettivo di garantire una maggiore diffusione degli adempimenti in materia di sicurezza sul lavoro definiti dalla normativa di settore con particolare riferimento agli aspetti legati alla prevenzione degli incendi.

Per garantire una maggiore diffusione del documento, le linee guida sono redatte in otto lingue differenti (Italiano, Spagnolo, Albanese, Inglese, Francese, Arabo, Ucraino e Cinese) e sono supportate da un supporto multimediale che propone al lettore 14 esercizi (domande a risposta multipla) che permettono la verifica della corretta comprensione degli argomenti proposti.

Il percorso formativo calcato dal documento prevede in prima istanza l’analisi del quadro normativo applicabile, partendo dal piano generale rappresentato dalla Costituzione, dal Codice Penale e dal Codice Civile, sino ai più specifici D.Lgs. 81/2008 e Decreto Ministeriale del 10 marzo 1998; quindi si procede alla definizione dell’organigramma aziendale per la sicurezza lavoro Roma, Datore di Lavoro, Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP Roma), Medico Competente, Dirigenti, Preposti, Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, e lavoratori.
Al fine di garantire un’adeguata prevenzione e protezione dal rischio incendio è altresì necessario che il datore di lavoro istituisca presso l’azienda una squadra di addetti alla gestione delle emergenze composta da un gruppo di lavoratori designati che provvedano ad intervenire in caso di incendio e che siano allo scopo idoneamente formati mediante un corso antincendio Roma.
La designazione di tali lavoratori tuttavia non esclude l’obbligo in capo al datore di lavoro di provvedere a erogare a tutti i lavoratori uno specifico corso sicurezza lavoratori Roma che, sulla base della specifica valutazione dei rischi condotta in azienda, istruisca gli stessi sui comportamenti da adottare per prevenire e proteggersi da un incendio.

Il documento si sofferma quindi sui principali aspetti da prendere in considerazione per la redazione del Documento di Valutazione dei Rischi Roma, sui possibili esiti della stessa nonchè sulle misure che è necessario adottare per la riduzione del rischio di incendio associato alla propria attività e per il mantenimento in efficienza delle stesse.


Share